LORDI CONTESO DA AGROPOLI E NOCERINA, MA LA TURRIS POTREBBE INSERIRSI

LORDI CONTESO DA AGROPOLI E NOCERINA, MA LA TURRIS POTREBBE INSERIRSI

Ancora incerto il futuro di Sabatino Lordi. Sull’ex Cavese si è fiondata la Nocerina, ma da non è da sottovalutare la corte serrata dell’Agropoli, con l’ex Santosuosso che ha chiesto espressamente il giocatore a patron Cerruti per la mediana biancoazzurra. Al momento la conferma con la Turris è lontana, ma l’arrivo di mister Pepe potrebbe cambiare le carte in tavolavisto che il trainer salernitano lo conosce molto bene per averlo avuto alle sue dipendenze diverse stagioni fa.

VECCHIA CONOSCENZA – Lordi infatti era un elemento di spicco del Sapri targato Pepe e quest’ultimo potrebbe fare anche il suo nome dopo quelli di Neglia e Luigi Manzo. Stiamo parlando di un altro fedelissimovisto che l’ex Cavese era un perno inamovibile dello scacchiere del tecnico salernitano, che però nel suo 3-4-1-2 era impiegato come fluidificante a destra e non come mediano, essendo all’epoca anche under.

SOLO UN’IPOTESI – Ad oggi, si precisa, nessun contatto tra il classe ’87 e la dirigenza corallina. Ma ciò non esclude che prossimamente le parti possano riavvicinarsi, con la Turris che potrebbe inserirsi tra il giocatore e le due pretendenti salernitane.

Salvatore Pellino

About Author