MARAUCCI: “TRA BATTIPAGLIESE E SORRENTO SPERO SI SALVINO ENTRAMBE”

MARAUCCI: “TRA BATTIPAGLIESE E SORRENTO SPERO SI SALVINO ENTRAMBE”

Festa grande ieri per uno storico ex sempre molto amato a Sorrento, Maurizio Maraucci. Il centrale difensivo napoletano ha infatti tagliato col suo Akragas (nel quale milita anche Emanuele Catania, la scorsa stagione nel roster rossonero in Seconda Divisione) il traguardo della Lega Pro dopo il pari di Roccella contro l’Hinterreggio, prossimo avversario del Sorrento al campo Italia. A dicembre, in realtà, Maraucci è stato vicino al gran ritorno in costiera dopo l’esperienza di Battipaglia, prima di decidere di giocarsi le proprie chance con i biancazzurri. “C’era stato un contatto col ds Dionisio e col dg Scala e sinceramente mi avrebbe fatto piacere tornare -rivela-. Poi mi avevano chiamato anche Lupa Castelli Romani e Agropoli. Alla fine non potevo fare scelta migliore con l’Akragas. Un auspicio per i play-out? Sorrento è una città che porto nel cuore. Lì sono cresciuto calcisticamente, ho ricevuto tanto trascorrendo una parte importante della mia vita col Sorrento. Ma tra Battipagliese e Sorrento non scelgo nessuna, mi auguro che riescano a salvarsi entrambe”

Stefano Sica

(tuttosorrento)

Categories: SERIE D

About Author