MARCHISIO IN NAZIONALE TORNA SULLA JUVENTUS

MARCHISIO IN NAZIONALE TORNA SULLA JUVENTUS

Nell’Aula Magna di Coverciano ha preso la parola oggi in conferenza stampa il centrocampista della Juventus Claudio Marchisio. Ecco le sue parole:
Il cambio modulo in Nazionale: “Il nostro allenatore lo faceva già alla Juve, e tramite i video si cerca di approfondire i nostri allenamenti. A centrocampo in quattro? io preferisco stare in campo e giocare poi cerco di dare il mio contributo. Preferisco giocare da mezzala. De Rossi può essere che può dare qualcsa di più in copertura, ma stiamo provando vari moduli perchè tuttti si adeguano bene ai cambi di schema”
Conte e le vicende extra calcio: “Non leggiamo certe cose, il gruppo non ci pensa. Tevez e Pirlo? Le voci preoccupano un po’, lui e Pirlo possono dare tantissimo ancora. Mi auguro che siano ancora con noi
Sulla finale Champions: “Ora cerchiamo di pensare alla Nazionale. Incontreremo una squadra con grande qualità e forza fisica. Anche se è una gara a porte chiuse sarà difficile. Io ho avuto un piccolo stiramento dell’obliquo, ma non ci sono problemi”.
Il ginocchio? “L’importante è che io stia bene. Spero che Milan e Inter possano far crescere il campionato italiano. Ogni anno ci si chiede chissà cosa farà la Juve? Noi abbiamo fatto un percorso di crscita importante, il prossimo anno sarà più dura ripetersi, anche in campionato. La medaglia l’ho tolta anche io, per il rammarico. Sono contento che Morata non la volesse togliere per il rammarico, sono contento che voglia restare. La medaglia l’ho portata a casa ma spero poi di metterci quella d’oro”
Su Khedira: “Ottima operazione, è giovane e ha vinto tutto. Ci darà una gran mano”

Categories: CALCIO, SERIE A

About Author