MASSIMO CARRERA E’ IL NUOVO ALLENATORE DELLO SPARTAK MOSCA

MASSIMO CARRERA E’ IL NUOVO ALLENATORE DELLO SPARTAK MOSCA

Inizia una nuova avventura per Massimo Carrera. L’ ex collaboratore tecnico della nazionale italiana di Antonio Conte ed ex calciatore di Juventus, Atalanta e Napoli, è stato scelto dallo Spartak Mosca come allenatore al posto di Dmitri Alenichev. Lo riferiscono lo stesso club moscovita e l’agenzia Tass. Carrera era arrivato a Mosca un mese fa come assistente allenatore. Allo Spartak, tra l’altro, Carrera troverà anche un italiano: l’ex difensore del Genoa Salvatore Bocchetti.

La carriera 

Si mette in mostra con il Bari tanto che nel 1991-92 è acquistato dalla Juventus di Trapattoni. Vanta 166 presenze con una rete in maglia bianconera. Nell’estate del 1996 viene ceduto all’Atalanta, nel 2003 va al Napoli e la stagione successiva passa al Treviso e poi ancora con la Pro Vercelli. Lascia il calcio giocato a 44 anni, al termine della stagione 2007-2008. Carrera è stato uno dei più stretti collaboratori di Antonio Conte. Nel 2009 ritorna alla Juve, nelle vesti di coordinatore tecnico del Settore Giovanile. Ma nella stagione 2012-13 siede sulla panchina della Prima Squadra, a causa della squalifica di Conte e del suo vice Alessio. Ottiene ben sette vittorie (fra cui quella a Pechino contro il Napoli valevole per la Supercoppa Italiana) e tre pareggi (due dei quali a Londra contro il Chelsea e in casa contro lo Šchatar nel girone di Champions League).  La notte del Capodanno 2011 è coinvolto in un tamponamento a catena nel quale muoiono due ragazze. Indagato per omicidio colposo insieme ai conducenti di altre automobili coinvolte, il 21 maggio 2013 viene condannato in primo grado a due anni e sei mesi di reclusione.

About Author