MILAN-INTER MONTELLA ACQUA SUL FUOCO: “GUAI A SENTIRCI FAVORITI”

MILAN-INTER MONTELLA ACQUA SUL FUOCO: “GUAI A SENTIRCI FAVORITI”

“Mi auguro che l’Inter possa crescere così che il Milan possa farlo ancora di più.ßSogno un Milan primo e un’Inter seconda in classifica, sarebbe bello per Milano e per me che sono l’allenatore. Chi è più forte tra le due squadre lo dirà il campionato”. Così Vincenzo Montella, durante la conferenza alla vigilia del derby, analizza il momento delle milanesi, tra passaggi di proprietà già avvenuti e closing da portare a termine. ß ßIl tecnico del Milan resta vago sulle scelte che farà in attacco (“Bacca non deve dimostrare nulla ma Lapadula ha più di una chance di giocare”) contro i nerazzurri.  “Abbiamo pochissime speranze di recuperare Romagnoli per il derby. Non ha senso rischiare di perdere il giocatore per mesi per una singola partita”. Cosi’ l’allenatore del Milan Vincenzo Montella, nella conferenza stampa della vigilia del derby, commenta le condizioni fisiche del difensore, infortunatosi in Nazionale. “L’aspetto tattico in un derby non conta praticamente nulla – aggiunge – per noi la partita è fondamentale ma non credo decisiva. Vogliamo continuare a toglierci soddisfazioni e dare una gioia al nostro pubblico”.

Qui Inter – Pioli: “Sento un’aria positiva”

Montella, Berlusconi allo stadio sarebbe bel regalo  – “La presenza del presidente Berlusconi allo stadio per il derby sarebbe un bel regalo per me e per i giocatori. Spero solo che non debba congratularsi con gli avversari come è capitato negli ultimi anni”. Con queste parole Vincenzo Montella, durante la conferenza stampa alla vigilia del derby, auspica che il presidente del Milan confermi la sua presenza alla stadio domani sera. “Non ho ancora sentito il presidente – aggiunge Montella – ma l’attesa è lunga. Non so se sarà suo il ultimo derby ma per me e’ il primo. Crescono curiosità ed emozione. L’attesa è diversa rispetto a quella che sentivo da calciatore ma è anche vero che ho poco contatto con la gente. L’avvicinamento alla partita mi sembra un po’ diverso”

Categories: SERIE A

About Author