NAPOLI, DE LAURENTIIS VUOLE FORTEMENTE IL RINNOVO DI BENITEZ: INCONTRO A BREVE

NAPOLI, DE LAURENTIIS VUOLE FORTEMENTE IL RINNOVO DI BENITEZ: INCONTRO A BREVE

Rafa Benitez prende la candidatura di Mihajlovic – tecnico bloccato dal presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis nel caso il patron non riuscisse a trovare l’accordo per trattenere lo spagnolo anche oltre la scadenza del contratto a giugno – e la cestina. Lo spagnolo è ancora la prima scelta di De Laurentiis. Da ieri lo è ancora di più. Certo l’organico del Napoli è superiore a quello della Samp, ma al San Paolo non c’è stata partita. Pensare di affidare la panchina a Mihajlovic per un eventuale dopo Benitez è certificare un ridimensionamento del progetto. Ecco perché il patron tenterà un colpo di coda per trattenere Rafa. Tra i due tutti gli scenari sono possibili. De Laurentiis spinge per incontrare lo spagnolo per mostrargli i programmi e per convincerlo a restare ancora in azzurro, anche solo per un’altra stagione. Il patron sta provando a incontrare Rafa già oggi, ma lo spagnolo forte della qualificazione alle semifinali di Europa League e del fatto che il Napoli è tornato prepotentemente in corsa per la qualificazione in Champions anche attraverso il campionato, torna a temporeggiare. Secondo i ben informati, pare che Benitez intenda portare avanti la partita scacchi almeno sino al verdetto del doppio confronto col ‘comodo’ Dnipro nelle semifinali di Europa League. Nel frattempo De Laurentiis spinge per incontrarlo e tiene in caldo Mihajlovic, che da parte sua può aspettare, cullando il sogno di allenare “il secondo club italiano – ha detto a fine gara – se il loro interessamento è vero, mi fa piacere. Ma per il momento non c’è niente”.

fonte: Cronache di Napoli

About Author