IL NAPOLI E’ DA TRIPLETE di Sergio Vessicchio

IL NAPOLI E’ DA TRIPLETE         di Sergio Vessicchio

E’ un Napoli straordinario,strepitoso,può arrivare dove vuole anche a fare il triplete.La qualificazione in coppa dei campioni arrivata vincendo a mani basse sul Nizza,al quale non ha lasciato scampo e tra andata e ritorno poteva fargli almeno 10 goal,è la dimostrazione lampante di quanto sia forte questo Napoli e di quale maturità ha raggiunto..Un gioco straordinario nel quale nulla è lasciato al  caso e tutto si muove alla perfezione.I giocatori sono gli interpreti di uno spartito sul quale Sarri ha lavorato benissimo.Nessuna sbavatura e soprattutto tutto in perfetta sintonia reparto per reparto.ma è la situazione psicologica a far lievitare le quotazione del Napoli perchè la squadra sembra concentrata al punto giusto e consapevole della propria forza.E’ anche vero che la presenza di Allegri sulla panchina della Juventus e il fattore sorpresa in Europa sono due varianti sui quali il Napoli fa leva.Quest’anno la squadra parte tra le favorite,proprio la presenza di Allegri accorcia il divario con la Juventus sicuramente più forte del Napoli ma con un allenatore scarso il gap tra i bianconeri e gli azzurri si colma.La crescita esponenziale di Insigne dettata dal lavoro di Sarri e quella autorevole di Martens sono le componenti giuste per pensare in grande.Questa squadra ha le carte in regole per fare il triplete,ha tutto il necessario per vincere,anche il pubblico sembra aver raggiunto una maturità elevatissima,il limite è l’odio per la Juventus.L’unico motivo di ostruzione alle vittorie del Napoli al momento sono le tv napoletane che con il loro doversi accaparrare anche un solo spettatore buttano fango e odio contro tutto e tutti ma poi gli si rivolta inevitabilmente contro.Quando anche le tv napoletane avranno raggiunto la maturità completa forse il Napoli può avere ancora più  chances di vittoria.L’impressione al momento è che il Napoli sia più forte anche delle tv napoletane e del loro cialtronismo intellettuale.Sergio Vessicchio

Categories: EDITORIALE, SERIE A

About Author