NASCE IL NUOVO SAVOIA, RIPARTIRA’ DALL’ECCELLENZA CON TODISCO PRESIDENTE

NASCE IL NUOVO SAVOIA, RIPARTIRA’ DALL’ECCELLENZA CON TODISCO PRESIDENTE

Arnaldo Todisco ha detto sì: il nuovo Savoia ripartirà dall’Eccellenza. L’avvocato partenopeo porterà a Torre Annunziata il titolo di Eccellenza del ‘suo’ Campania Ponticelli e già da domani avvierà l’iter per il cambio di denominazione (U.S. Savoia tra i papabili nomi). Fondamentale è stato l’incontro di oggi pomeriggio con i fratelli Alfonso e Vincenzo Schettino prima e con Nazario Matachione poi. Todisco diverrà il nuovo presidente dei bianchi e proverà a portare una ventata d’ottimismo in una piazza che vuole tornare a parlare solo di calcio.

L’EX MASECCHIA IN PANCHINA. Questa sera il neo numero uno del Savoia si è anche presentato a sorpresa alla riunione del Comitato Antica Passione ed ha anche presentato il nuovo tecnico che sarà Giovanni Masecchia, la scorsa stagione proprio al Campania Ponticelli. Il nome non è nuovo agli appassionati ‘vintage’ del Savoia, visto che il neo trainer ha vestito la maglia dei bianchi nella stagione 90-91, quando alla guida degli oplontini c’era il mitico Mario Schettino. Direttore sportivo di quella squadra era quel Felicio Ferraro che è sempre più vicino a rivestire la stessa carica.

CAPITOLO COMITATO. Come detto stasera c’è stato anche l’incontro del Comitato Antica Passione che ha deliberato alcune decisioni importanti. La prima è che non entrerà a far parte della nuova società, potrebbe farlo solo in seguito prendendo una quota simbolica. La seconda è che il presidente Ciro Vitagliano ha dato le dimissioni per motivi personali assieme ad altri due soci del Consiglio Direttivo. Dalla prossima assemblea si deciderà così chi sarà il nuovo numero uno dell’organo di controllo oplontino. Al momento Vitagliano, resta presidente in carica dimissionario.

Lo Strillone

Categories: CALCIO, ECCELLENZA

About Author