NEVED: “MAI PENSATO DI LASCIARE LA JUVENTUS” IL CEKO ESCLUDE TENSIONI NEL CLUB

NEVED: “MAI PENSATO DI LASCIARE LA JUVENTUS” IL CEKO ESCLUDE TENSIONI NEL CLUB

“In società è tutto tranquillo, come nella squadra. E io non ho mai pensato di lasciare la Juventus”. Pavel Nedved smentisce così, a margine del Turkish Airlines Football Legends European Golf Championship, le “tensioni” e il “gossip” circolato nelle ultime settimane attorno alla Juventus. “Le cose vanno avanti come devono”.Nedved sgombra dunque il campo dalle voci che si sono susseguite negli ultimi tempi su un suo possibile divorzio dal club bianconero. “Ho svolto un lavoro molto importante che mi ha fatto maturare con la Federcalcio della Repubblica Ceca – ha spiegato -. È stato molto bello, mi ha fatto crescere, e sono contento di aver dato una mano alla mia Nazionale. Ma non c’è stato nessun problema con la Juve”.

“Una rimonta come nel 2002? Era stato bello, abbiamo vinto all’ultima e credo che le cose si potrebbero ripetere anche adesso. Ma in questo non dobbiamo pensarci, sappiamo che la prossima partita sarà veramente difficile”. Nedved parla così del momento della Juventus. “Non dobbiamo pensare allo scudetto ora – dice il consigliere d’amministrazione del club -. Sappiamo che siamo in ritardo e che siamo in difficoltà, ma sappiamo come reagire, non c’è bisogno di guardare la classifica in questo momento”.

“Con la giovane età non puoi avere tutto, ecco perché gli dico sempre di essere meno bello ma più concreto e determinante per la squadra”. Nedved sprona così Paul Pogba, protagonista di un avvio di stagione sotto tono con la Juventus. “Non sono per niente preoccupato”, ha detto l’ex campione bianconero, che ora siede nel consiglio di amministrazione del club. “La squadra fatta da Marotta e Paratici è una grande squadra – dice – il livello tecnico è veramente forte, dobbiamo stare tranquilli e lavorarci sopra perché sono stati presi giocatori molto molto bravi”.

Categories: CALCIO, SERIE A

About Author