PALERMO: BALLARDINI-SORRENTINO PACE FATTA

PALERMO: BALLARDINI-SORRENTINO PACE FATTA

PALERMO. La stretta di mano c’è stata, tregua firmata. Davide Ballardini e Stefano Sorrentino depongono l’ascia di guerra, per il bene del Palermo, per salvare un campionato finora disastroso.

Era il caso più spinoso da risolvere per Ballardini, la “pace” con Sorrentino permetterà al tecnico di lavorare con maggiore serenità e con il supporto del capitano. Ieri il primo allenamento a Coccaglio, Ballardini per la gara di domenica contro la Juventus lavora sul 4-3-1-2, quindi con un trequartista alle spalle di due punte.

Un Palermo più offensivo, un Palermo che dovrà avere il compito principale di servire più palloni possibili ad Alberto Gilardino. Da capire però chi sarà il trequartista, Ballardini potrebbe puntare su Vazquez che ha scontato il turno di squalifica e sarà quindi a disposizione del tecnico rosanero. Allo Juventus Stadium la partita per i rosa è più che proibitiva, ma i tifosi sperano di vedere quantomeno una squadra che se la giochi fino alla fine.

Intanto ci sono novità sul futuro del club: secondo quanto scrive il Giornale di Sicilia, una cordata di cui fanno parte anche un imprenditore giapponese e uno inglese, ha preso contatti con la banca d’affari di Londra a cui, fra gli altri, Zamparini ha dato mandato per trovare acquirenti. Ci sono stati già colloqui piuttosto proficui e gli imprenditori interessati al club rosa non si sarebbero tirati indietro di fronte alla richiesta di 50 milioni di euro. Già i prossimi giorni potrebbero essere decisivi con un nuovo appuntamento.

Categories: SERIE A

About Author