PICERNO, L’EX DS CANNELLA ATTACCA LA SOCIETA’: “ORGANIZZAZIONE RICHIESTA E MAI EFFETTUATA”

PICERNO, L’EX DS CANNELLA ATTACCA LA SOCIETA’: “ORGANIZZAZIONE RICHIESTA E MAI EFFETTUATA”

Un uomo nella vita deve assumersi le sue responsabilità, sempre, nel bene e nel male;ma non tutti lo fanno . In base a questo principio, a malincuore, ho deciso di dimettermi dall’incarico di Direttore Sportivo del Picerno calcio.
Ci sono stato sin dall’inizio della programmazione della nuova stagione, cercando in tutti i modi di mettere a disposizione la mia professionalità e la conoscenza calcistica. La serie D, essendo un campionato difficile, richiede un’organizzazione diversa dal campionato di eccellenza. Organizzazione sempre richiesta e mai effettuata. Da subito ho proposto calciatori in sincronia con il mister, di categoria, senior ed under, ma con risposte sempre negative in quanto bisognava rispettare un budget troppo basso per questa categoria, nonostante la disponibilità economica del Presidente Curcio.
Tutto questo, oltre alla mancanza di una struttura alberghiera a tre giorni dal ritiro, ad alberghi fatiscenti prenotati ad inizio campionato in trasferta, alla scelta degli under obbligatoriamente a costo zero, se non garantendo solamente un semplice vitto e alloggio. Non dimentico l’esonero del mister De Pascale,seppur facendo un bel gioco attraverso un cambio repentino. O farlo prima o aspettare, e se farlo dopo intervenire sul mercato immediatamente, potenziando la rosa con la nuova scelta arrivando  poi ad apertura di mercato attuale con calciatori prima contattati personalmente per poi virare su altri da chi gestisce il tutto e diversi dalle mie scelte.Tutti questi fattori mi hanno portato ad un’unica soluzione.
Ero pronto a poter coinvolgere anche una cordata di imprenditori per dare supporto economico e tecnico alla causa Picerno, visto che amo la città e la gente di questo splendido paese lucano, ma chissà per quali motivi c’è stato un rifiuto netto da parte di chi gestisce questa società nella qualità di direttore generale.(preciso che l’ imprenditore con la cordata è sempre disponibile e pronto ad entrare se contattato )
Ringrazio le persone che hanno potuto apprezzare il mio lavoro in quel di Picerno e tutte quelle società che stanno continuando a chiamarmi per avvalersi della mia futura collaborazione. Segno questo di chi fa calcio come me per amore e passione, ma maggiormente con serietà. Resto a disposizione per eventuali chiarimenti anche tramite un confronto pubblico con la presenza della società poiché chi pratica come me un calcio sano e pulito non ha nulla da nascondere.
In bocca al lupo per il proseguio del campionato, Dir.Peppe Cannella.

Categories: SERIE D

About Author