PIRONE STECCA LA PRIMA, LA FRATTESE BATTE IL SORRENTO NELL’ANTICIPO DEL GIRONE I

NEROSTELLATI FRATTESE 1 – 0 SORRENTO CALCIO

FRATTAMAGGIORE – L’ennesima rete stagionale di Longo regala una vittoria importante alla Frattese, che stende il Sorrento nel finale e agguanta la zona play off. In attesa di conoscere i risultati domani, i Nerostellati tornano al successo fornendo una prestazione convincente contro un avversario tignoso ed in lotta per non retrocedere. Mister Teore Grimaldi, squalificato per una giornata, deve fare a meno di Petrarca squalificato ed a Toscano infortunato: il tecnico Frattese schiera il classico tridente davanti, mentre in difesa ritorna Poziello in coppia con Mocerino. Il Sorrento, sotto la guida del nuovo tecnico Pirone, risponde schierando Pignatta alle spalle di Pasini e Lettieri. Nei primi 45′ si assiste ad una partita dai ritmi bassi; le due squadre si studiano e la posta in palio è alta. Le prime occasioni sono di marca Nerostellata: nel giro di un minuto, il 13′, la Frattese imbastisce due occasioni pericolose prima con Marotta, la cui conclusione finisce di un soffio a lato, e poi con Longo anticipato al volo da Raimondo. La risposta del Sorrento arriva qualche minuto più tardi con un colpo di testa alto sopra la traversa di Ferrara ed una combinazione Della Ventura – Lettieri con il tiro di quest’ultimo che finisce sull’esterno della rete. Dopo le prime battute, il Sorrento si fa remissivo e cerca soprattutto di bloccare l’offensiva Frattese che, al 34′, va vicina alla rete con Celiento, il cui colpo di testa coglie la traversa a portiere battuto: sulla respinta, Longo viene rimpallato in angolo. Neanche un minuto dopo, altra personale azione di Celiento sulla sinistra e cross all’indietro per Costanzo che svirgola la conclusione. Finale di gara con altre due occasioni di marca locale: prima Longo viene steso platealmente in area ma l’arbitro fa proseguire, poi è Ferrara ad opporsi sulla linea ad un colpo di testa di Marotta, che allo scadere concede un cross pregiato a Mocerino, anticipato coi pugni da Di Costanzo. La ripresa è un monologo della squadra di Grimaldi, che detta legge in campo senza però riuscire a sfondare il muro eretto dal Sorrento. Al 62′ Mora lancia Longo, che non aggancia a tu per tu, tre minuti dopo è un bel tiro dalla distanza di Crispino a sibilare di poco lontano dal palo alla sinistra di Di Costanzo. Il giovane portiere sorrentino si rende poi protagonista di splendi interventi su due conclusioni ravvicinate di Marotta e Longo. L’attaccante numero “9”, all’81’, sfiora ancora la rete su suggerimento del giovanissimo Capasso, poi la trova nel finale di gara ribadendo in rete una corta respinta del portiere ospite, che si era opposto ad un bel tiro di Corace, autore di un gran finale di gara. Fanno “21” invece per Longo, che festeggia assieme a tutto il tifo Frattese per un’annata sin qui straordinaria. Il finale, teso per via del nervosismo rossonero, non regala particolari sussulti: la Frattese, al fischio finale, si regala altri tre punti di un campionato pressoché perfetto raggiungendo quota 50 punti, con il sogno play off sempre più reale.

 

FRATTESE: Vitale, Crispino, Mora, C.Costanzo, Mocerino, Poziello, Buondonno (1’st Capasso), Bonavolontà (31’st Corace), Longo, Marotta (45’st Damiano), Celiento. All. Pezzella (sq. Grimaldi).

SORRENTO: Di Costanzo, Gabbiano, Raimondo, Viscido (43’st Esposito), Noto, Ferrara, Ferraro, Della Ventura, Pasini (20’st Elefante), Pignatta, Lettieri (35’st Ciampi). All. Pirrone

ARBITRO: Sig. Enrico Leo sez. Roma 2 (Garofalo – Montuori)

MARCATORI: 41’st Longo

NOTE. Giornata soleggiata, manto erboso in ottime condizioni. Spettatori: 400 circa, di cui 30 ospiti. Ammoniti: Noto, Viscido, Ferrara. Recupero: 1’pt, 4’st

Categories: SERIE D

About Author