.PORCEDDU CHOC: “ASSURDO DARE QUELLO SCUDETTO AL’INTER”

.PORCEDDU CHOC: “ASSURDO DARE QUELLO SCUDETTO AL’INTER”

Dare quello scudetto all’Inter è stato un grave errore”. A dirlo è Carlo Porceddu Procuratore Federale dal 1998 al 2001 e attuale vice presidente della Corte d’Appello Federale.

 In un’intervista all’Unione Sarda è tornato su quella decisione con un parere abbastanza duro: “Revocare lo scudetto del 2005/2006 alla Juventus e assegnarlo all’Inter fu un errore gravissimo. L’inchiesta dove si sarebbe potuto fare certamente di più è Calciopoli – dice Porceddu ripercorrendo le tappe della sua lunga carriera, culminata appunto nella nomina a Dirigente benemerito -, tanto è vero che noi come Corte federale abbiamo limitato la sanzione alla Juventus non revocando un titolo di Campione d’Italia (il 2005-06) perché non c’erano elementi sufficienti, infatti quell’aspetto era stato tralasciato. Poi il commissario straordinario delle Federazione di quel periodo aveva nominato un gruppo di amici suoi, uno dei quali era stato anche nel consiglio di amministrazione dell’Inter, e quel titolo è stato revocato alla Juventus e assegnato all’Inter. Quello è stato un errore gravissimo a mio avviso”. Più di una volta Purceddu in passato aveva evidenziato diverse punti da chiarire su quella inchiesta che di fatto ha cambiato l’albo d’oro della serie A e anche la storia del calcio italiano.
Categories: TRASMISSIONE

About Author