RIPRENDE LA SERIE D,TURNO SEMPLICE PER IL PONSACCO UNICA SQUADRA IMBATTUTA IN ITALIA,LA CARONNESE RICOMINCIA IL TESTA A TESTA CON IL GOZZANO,SI SFIDANO SUBITO POTENZA E CAVESE

RIPRENDE LA SERIE D,TURNO SEMPLICE PER IL PONSACCO UNICA SQUADRA  IMBATTUTA IN ITALIA,LA CARONNESE RICOMINCIA IL TESTA A TESTA CON IL GOZZANO,SI SFIDANO SUBITO POTENZA E CAVESE

In serie D riparte il campionato dopo la pausa.Nel girone A si riparte dal testa a testa tra Caronnese(NELLA FOTO FERRARA DELLA CARONNESE CLASSE 99) e Gozzano, appaiate in vetta a quota 44 punti. I rossoblu di mister Monza ospitano l’Olginatese, più complicato l’impegno per la formazione di Gaburro nel derby col Borgosesia. Occhi puntati sulla supersfida tra le inseguitrici Pro Sesto e Como, rispettivamente 3^ e 4^ forza del campionato. Nel girone B il big match è tra la capolista Pro Patria ed il Lecco, all’andata esultarono i tigrotti grazie ad una doppietta Santana. Nel girone C l’attenzione è tutta per Virtusvecomp Verona-Mantova. I virgiliani, che inseguono la squadra di Fresco a sette lunghezze di distanza, hanno fin qui ottenuto più punti in trasferta rispetto alle gare disputate al “Martelli”. Nel girone D è subito scontro al vertice tra le prime due della classe  Fiorenzuola e Rimini. I piacentini hanno perso in casa una sola volta, i biancorossi vantano però uno dei reparti avanzati più prolifici del torneo (36 reti). Nel girone E è tutto pronto per lo scontro diretto tra Viareggio e Unione Sanremo, rispettivamente terza e seconda in classifica. Turno più agevole per la prima Ponsacco, unica squadra imbattuta in Italia dalla A alla D, che affronta l’Argentina fanalino di coda. Nel girone F il Matelica va a Pineto a caccia di conferme: fin qui gli uomini di Tiozzo non hanno mai conosciuto sconfitta lontano da casa. Nel girone G il Rieti si prepara al derby col Latina, mentre l’Albalonga terzo in classifica attende il Trastevere quarto. Big match anche nei gironi H e I: il Potenza di Ragno sfiderà tra le mura amiche la Cavese dopo aver riacciuffato la vetta ai danni dei campani; Vibonese e Nocerina, terza e seconda, non vogliono perdere terreno dal Troina capolista.

Il Tribunale Federale Nazionale ha disposto la penalizzazione in classifica, da scontarsi nel campionato corrente, per tre società: -4 al Campobasso, -2 al Manfredonia e -1 alla Palmese.

Categories: SERIE D

About Author