ROCCHESE, PAGANO: “EBOLITANA-TEMERARIA PARTITA FALSATA, UN AUTORIZZAZIONE ALLA VIOLENZA!”

Dichiarazioni di fuoco quelle rilasciate dal presidente della Rocchese Carmine Pagano che, in merito alla partita Ebolitana-Temeraria, ha parlato di gara falsata dalle intimidazioni e dagli episodi violenti. Ecco le sue parole:

“Ho letto su internet che il giudice abbia avuto la mano pesante nei confronti dell’Ebolitana in seguito alla partita del 28-03-15 con la Temeraria: 300 euro di multa, squalifica all’allenatore per 6 mesi ed una partita a porte chiuse. Motivazione: i giocatori della squadra avversaria prima della partita venivano minacciati e strattonati, successivamente alcuni di loro venivano picchiati negli spogliatoi da tesserati dell’Ebolitana e a quanto sembra sia stato coinvolto anche un commissario di gara! Mano pesante??!! A me sembra una partita falsata fin dall’inizio, un’autorizzazione alla violenza, una indicazione, un messaggio che i campionati si vincono non sul campo ma con la violenza!!! E’ questo il modo per combattere la violenza negli stadi?!?! E’ questo il modo per indirizzare i calciatori verso atteggiamenti di lealtà e sportività?!?! E’ questo il modo per stemperare gli animi dei tifosi?!?! Se è questo il modo IO NON CI STO: farò sentire la voce di chi vuole un calcio pulito, soprattutto per i giovani, attraverso articoli e proteste formali e non presso gli organi competenti.”

Il presidente Pagano chiosa salutando i propri sostenitori e facendo i complimenti alla squadra capolista e a tutti coloro che la sostengono in modo sano: “Concludo facendo gli auguri ed i complimenti ad Eboli e all’Ebolitana perchè possa ritornare agli antichi splendori che certamente meritano, ma che certamente non meritano chi assume atteggiamenti violenti e chi questi atteggiamenti li consente e giustifica! Un saluto, infine, a tutti i tifosi della Rocchese per il calore, l’entusiasmo e la forza che sempre mettono per incoraggiare, correttamente, la loro squadra! FORZA ROCCHESE!”

Daniele Luciano

Categories: PROMOZIONE

About Author