SALERNITANA-FOGGIA 2-2 IN CASA LA SALERNITANA NON SA VINCERE

SALERNITANA-FOGGIA 2-2 IN CASA LA SALERNITANA NON SA VINCERE

SALERNITANA-FOGGIA 2-2

SALERNITANA (4-3-3): Gori 6 (24′ pt Russo 5,5); Colombo 6,5, Lanzaro 6, Trevisan 5, Bocchetti 5; Bovo 5,5 (11′ st Mendicino 6,5), Moro 6 (45′ st Tuia s. v.), Favasuli 6,5; Nalini 6,5, Calil 5,5, Gabionetta 5. A disposizione: Franco, Tagliavacche, Perrulli, Cristea. Allenatore: Menichini.

FOGGIA (4-3-3): Narciso 6; Bencivenga 6 (26′ st Grea 6), Potenza 6,5, Gigliotti 6,5, Agostinone 6; Agnelli 6, Quinto 6, Minotti 6,5 (34′ st Barraco s. v.); Sarno 6, Iemmello 7,5, Cavallaro 6 (19′ st Sainz-Maza). A disposizione: Micale, D’Angelo, D’Allocco, Leonetti. Allenatore: De Zerbi.

Arbitro: Caso di Verona.

Reti: 37′ pt Iemmello; 15′ st Favasuli, 30′ st Mendicino, 34′ st Iemmello.

Note: Spettatori diecimila circa (paganti 6.915, 2.550 abbonati) incasso non comunicato. Ammoniti: Grea, Agostinone, Minotti, Quinto, Cavallaro, Trevisan, Gigliotti. Espulso al 48′ st Gigliotti per doppia ammonizione. Angoli: 5-3 per la Salernitana. Recupero: 2′, 3′.

Morta e sepolta dopo i primi 45′ di gioco, la Salernitana rinasce nella ripresa, acchiappa un Foggia che pare imprendibile, lo supera con una rimonta fatta di cuore, cervello e coraggio. Sembra farcela perchè l’orco del primo tempo è ormai un topolino, potrebbe e dovrebbe finirlo e invece si fa freddare con un errore imperdonabile di piazzamento di un reparto che in casa scricchiola. Favasuli e Mendicino infiammano l’Arechi che nei primi 45′ assiste incredulo ad una prestazione incolore, moscia, dei granata.

Le immagini della sfida

La ripresa è un’altra sfida, la Salernitana si riversa nell’area avversaria, invade la metà campo. Vuole i tre punti, vuole riprendersi la ribalta e restare incollata al Benevento.

Però dietro si balla troppo, l’entusiasmo dura appena tre minuti perchè l’implacabile Iemmello – davanti ad un silenzioso Lotito – fredda Russo e riporta il risultato in parità gelando uno stadio che alla fine applaude comunque. Un punto rosicchiato al Benevento, in attesa della sfida con il Melfi, meglio di niente, meglio del vuoto del primo tempo quando in campo c’è solo l’avversario.

SALERNITANA FOGGIA 1SALERNITANA FOGGIA 2

Categories: LEGA PRO

About Author