SALERNITANA: GIOVEDI’ SERA, PROVE GENERALI NEL MATCH CONTRO L’AGROPOLI

SALERNITANA: GIOVEDI’ SERA, PROVE GENERALI NEL MATCH CONTRO L’AGROPOLI

Salernitana si prepara per fare il suo esordio casalingo nel campionato di Serie B 2017/18. Su un terreno di gioco che sarà sicuramente in condizioni migliori rispetto al match di Coppa Italia di inizio agosto con l’Alessandria, mister Bollini è intenzionato a puntare su una squadra che, sin dal primo minuto, possa risultare ancora più propositiva di quella vista a Venezia (che comunque ha tenuto il pallino del gioco per gran parte del match). E’ chiaro che il mercato potrebbe mutare equilibri e strategie di qui a lunedì. Ma è altrettanto evidente che, se pure entro domani Fabiani consegnasse qualche altro rinforzo al tecnico di Poggio Rusco, difficilmente potrebbe essere gettato nella mischia dal primo minuto, visto il poco tempo a disposizione per farlo inserire nello scacchiere tattico. Per il momento il trainer granata si concentra sul materiale umano che ha a disposizione. E, da questo punto di vista, la novità principale rispetto al match del Penzo potrebbe essere rappresentata da Franco Signorelli. Le condizioni del venezuelano sono in netto miglioramento e negli allenamenti in programma fino a domenica il tecnico lombardo cercherà di comprendere se l’ex Empoli sia in condizione di scendere in campo tra i titolari (e che minutaggio possa assicurare) o se sia meglio utilizzarlo a gara in corso. Davanti a Radunovic, che rientrerà a Salerno in tempo per scendere in campo dopo aver risposto alla convocazione della nazionale serba Under 21, dovrebbero essere confermati in blocco Pucino, Tuia, Bernardini e Vitale. In mediana, come detto, Signorelli è la tentazione principale di Bollini: il venezuelano, Minala, Della Rocca e Ricci sono in corsa per le tre maglie disponibili. In avanti, invece, Sprocati è stato il migliore a Venezia ed è certo del posto. Bocalon non ha lasciato traccia e deve guardarsi le spalle, perchè Rossi scalpita. Rosina è in ballottaggio con Gatto per il ruolo di esterno di destra.

Categories: SERIE B, SERIE D

About Author