SANTOSUOSSO AVEVA RAGIONE: GIUGLIANO LASCIA LA TURRIS IN UN MARE DI GUAI

SANTOSUOSSO AVEVA RAGIONE: GIUGLIANO LASCIA LA TURRIS IN UN MARE DI GUAI

Nuovo terremoto in casa Turris, questa volta catastrofico. A sorpresa il presidente Giugliano lascia la Turris e, a meno di 10 giorni dal termine delle scadenze, l’iscrizione al prossimo campionato di serie D diventa a questo punto in forte dubbio, nonostante le rassicurazioni delle ultime ore. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate sul suo profilo FB: “Cari tifosi e amici corallini, con molto rammarico e dopo una notte insonne per la Turris, sono arrivato ad una conclusione: dopo tre mesi di costante denigrazione subita è ora di farmi da parte. Venerdì, dove parecchi sono venuti meno, io ho iscritto la Turris in D con un enorme sacrificio, facendo i bonifici dell’iscrizione e della fideiussione. Ho già dato mandato domani mattina di revocarli. Gli ex presidenti chiamano in Federazione e diffidano a farci chiamare Turris; ho dovuto denunciare il Presidente Pastore alla Procura Federale perché non ci ha dato la dichiarazione del comitato campano per l’iscrizione in D dopo varie raccomandate e diffide; sono venuti meno tutti gli sponsor torresi tranne uno, Vincenzo Aprile, l’unico che ha mantenuto fede a tutti i suoi impegni e li ha pure rinnovati. Il titolo non lo porto in comune. Chiunque vuole acquisirlo può andarlo a trattare con i veri proprietari, cioè i tifosi, rappresentati da Orgoglio Corallino e Pieralberto Civitella di Aggregazione. Sperando in un prosieguo vincente, sarò sempre al mio posto vicino la sala stampa la domenica a tifare Turris”.

Vincenzo Piergallino

Categories: DILETTANTI, SERIE D

About Author