SARNO GRANDE ATTESA PER L’ARRIVO DELLA CAVESE CON MOLTI EX,PARTITA OUT PER I TIFOSI OSPITI

SARNO GRANDE ATTESA PER L’ARRIVO DELLA CAVESE CON MOLTI EX,PARTITA OUT PER I TIFOSI OSPITI

Tre gli ex della gara: in casa Sarnese, il capitano Gianluca Esposito, che ha militato per diversi anni nella Cavese, sia in serie C che in serie D; in casa Cavese, invece, due ex Vincenzo Platone, che quasi certamente non sarà della gara e il fantasista Antonio D’Avanzo, il vero e proprio trascinatore della Cavese nelle ultime due gare, dopo un avvio non bello, l’attaccante ex Sarnese e Agropoli con i suoi gol ha regalato due vittorie importanti alla Cavese,Sarnese, cresce l’attesa per la sfida con la Cavese.
Countdown in vista del derby campano, previsto per domenica allo Squitieri di Sarno, tra la Polisportiva Sarnese e Cavese. Una partita attesissima in città ma ancora una volta il divieto di trasferta, imposto dal Prefetto, non permetterà i tifosi della Cavese di assistere al mach. Da una parte la Sarnese che cerca il riscatto tra le mura amiche, dopo l’ennesima sfortunata sconfitta in Puglia; dall’altra la Cavese che vuole continuare la sua striscia positiva, sette risultati utili consecutivi, frutto di cinque vittorie e due pareggi. Una sfida tra una delle peggiori difese, quella granata con 25 gol subiti in dodici gare, e una delle miglior difese, quella metelliana, con appena 8 gol subiti. Per quanto riguarda l’attacco entrambe hanno realizzato 21 reti e risultano essere tra gli attacchi più forti del girone. Dunque, una partita delicata ma allo stesso tempo aperta a qualsiasi risultato, due squadre che giocano a viso aperto e quindi nessun risultato è escluso. Per la Sarnese lo Squitieri torna il luogo della speranza e il posto in cui dover necessariamente fare bottino pieno per non scivolare troppo in classifica. E proprio allo Squitieri, finora, la Sarnese ha conquistato 15 punti dei suoi attuali 16 in classifica, frutto di 5 vittorie e 1 sconfitta, subita contro la prima della classe la Fidelis Andria.La Cavese, invece, in trasferta non perde dal 4 ottobre scorso, 1 a 0 contro il Bisceglie, da allora due vittorie e un pareggio. Tre gli ex della gara: in casa Sarnese, il capitano Gianluca Esposito, che ha militato per diversi anni nella Cavese, sia in serie C che in serie D; in casa Cavese, invece, due ex Vincenzo Platone, che quasi certamente non sarà della gara e il fantasista Antonio D’Avanzo, il vero e proprio trascinatore della Cavese nelle ultime due gare, dopo un avvio non bello, l’attaccante ex Sarnese e Agropoli con i suoi gol ha regalato due vittorie importanti alla Cavese, due gol determinanti contro l’Arzanese, in trasferta, e domenica scorsa contro il Monopoli al Simonetta Lamberti, lanciando la Cavese in piena zona promozione a – 7 dalla vetta, che in realtà senza il gap iniziale dei – 5 sarebbe la seconda forza del campionato. Per la gara contro la Cavese rientra capitan Esposito, dopo aver scontato il turno di squalifica contro il Taranto; tre, molto probabilmente, gli indisponibili in casa Cavese, il centrocampista Platone e gli attaccanti Marzullo e Palumbo.

foto di Campionato Interregionale di Serie ''D''  Polisportiva Sarnese   2014 / 15.
foto di Campionato Interregionale di Serie ''D''  Polisportiva Sarnese   2014 / 15.
foto di Campionato Interregionale di Serie ''D''  Polisportiva Sarnese   2014 / 15.
Categories: SERIE D

About Author