SCACCO MATTO AL PORTICI, SQUILLANTE FA IL MAGO IL DERBY ALL’ERCOLANO

SCACCO MATTO AL PORTICI, SQUILLANTE FA IL MAGO IL DERBY ALL’ERCOLANO

Il tecnico dell’Ercolanese Gigi Squillante, una mossa che vale il derby del Vesuvio

Dopo una partita combattutissima in cui il contorno e lo spettacolo sugli spalti era quello delle grandi occasioni (tra due tifoserie correttissime che si sono rispettate prima, durante e dopo l’arco del match) e come un derby tra “cugini” merita, è l’Ercolanese del vulcanico mister Gigi Squillante ad avere la meglio sugli uomini di Maiuri. Le due squadre si sono studiate ed annientate a vicenda nel primo tempo grazie a un tatticismo perfetto da ambo le parti per poi sbloccarla nella ripresa grazie a un intuizione dell’allenatore granata che con una doppia sostituzione ha sbloccato il match facendo saltare il banco. Una giocata perfetta in cui Squillante ha osato portando a casa l’intera posta in palio in un match sentitissimo dalle due tifoserie. Ironia della sorte la sblocca un nuovo arrivato, per di più un ragazzino del 2000, che con la sua stazza di 2.02 metri ha colpito di testa la retroguardia ospite mettendo in atto alla perfezione gli schemi di gioco assimilati durante la settimana. Squillante si sa è uno che non lascia mai nulla al caso, e le palle da fermo sono uno dei suoi punti forti, con la svolta che avviene al 36′ minuto del secondo tempo: fuori il capitano Costantino e il gioiellino Rekik dentro Tedesco e il man of the match Coppola fresco neo arrivato dal Torino. Bastano solo 5 minuti di gioco e la partita si sblocca con l’inzuccata del giovanotto granata imbeccato proprio da Tedesco e derby del “Vesuvio” in tasca per la gioia dell’intero popolo ercolanese esploso di gioia sugli spalti del Solaro. Una mossa vincente che ha regalato 3 punti fondamentali per la truppa di patron Mazzamauro oltre alla terza vittoria consecutiva e all’ennesimo derby vinto che rilancia prepotentemente la squadra di Squillante in zona play off. E ora testa a Nocera con i granata di mago Squillante pronti a regalare una nuova magia al popolo ercolanese. Sergio Vessicchio

Categories: SERIE D

About Author