SCAFATESE, VOCI DI CESSIONE DEL TITOLO DA PARTE DEL PRESIDENTE VAIANO

SCAFATESE, VOCI DI CESSIONE DEL TITOLO DA PARTE DEL PRESIDENTE VAIANO

Settimana di lavoro in vista della trasferta di San Severo, altro match da dentro o fuori, che procede senza l’immancabile colpo di scena, in questo caso retroscena. Aleggiano,attorno alla società del patron Vaiano, voci di cessione e trasferimento del titolo dalla città di Scafati. L’imprenditore edile sembra si stia guardando attorno ed abbia ricevuto visite dai “vicini di casa” dell’agro.

Il tecnico Amarante intanto porta avanti il suo lavoro, cercando di fare quadrato attorno alla squadra e ai pezzi pregiati, i pochi che restano. Infatti, oltre all’uscita di scena dell’ennesimo flop di Gennaio, Italo Mattioli, bisognerà far fronte alla moria innanzitutto dei ’96. Manzo ha la febbre e Giordano resta infortunato, recuperato, però, Amendola, una buona soluzione difensiva vista l’assenza di capitan Cirillo che non ce l’ha fatta a smaltire i postumi dell’infortunio. Convocato, in via eccezionale, un ’96 di scorta dalla juniores, il centrocampista di rottura Porzio. Peserà, poi, come un macigno la squalifica di Marcucci, alla quale si aggiunge quella di Siano. Da segnalare invece la vena realizzativi di Venditto che a questo punto potrebbe guadagnarsi una chance in terra pugliese.

Categories: SERIE D

About Author