SECONDA CATEGORIA LA RABBIA DELL’HEREDITAS CONTRO GLI ARBITRI DI AGROPOLI,CELSO:”POTREI RITIRARE LA SQUADRA”

SECONDA CATEGORIA LA RABBIA DELL’HEREDITAS CONTRO GLI ARBITRI DI AGROPOLI,CELSO:”POTREI RITIRARE LA SQUADRA”

logo arbitriTra l’Hereditas squadra di seconda categoria e la sezione arbitri di Agropoli la guerra è in atto ed è senza esclusioni di colpi.Dopo l’annunciata querela del ds Damiano Sodano ad un arbitro della stessa sezione i dirigenti per una questione di opportunità non vogliono nessun arbitro della sezione agropolese una sorta di ricusazione di massa.E’ già pronto infatti un dossier da spedire alla federazione e all’AIA settore arbitrale e sarebbe firmato da più di una società con tanto di testimonianze e video.A margine di questo alcuni spifferi provenienti da ambienti vicini alla sezione arbitri agropolese la partita in programma domenica prossima tra Hereditas e Torchiara sarebbe stata assegnata alla sezione di Agropoli la quale dovrebbe mandare un arbitro iscritto proprio in questa sezione a dirigere il confronto.E in questo contesto l’Hereditas si ritiene molto risentita il presidente Armando Celso di certo le cose non le manda a dire e addirittura potrebbe non far scendere in campo la squadra: “Spifferi della sezione Arbriti di Agropoli già da oggi sussurrano  che domenica prossima la gara tra Haereditas e Atletik Torchiara sia affidata proprio ad un loro Arbritro! Qualora fosse vera questa notizia prenderemo in considerazione la possibilità di non scendere in campo per paura di ritorsioni nei nostri confronti dopo i gravi fatti della partita contro il Rutino che ha costretto il direttore Sodano Damiano e querelare l ‘arbitro”.Una presa di posizione durissima da parte dell’Hereditas tesa ad anticipare eventuali mosse e a far sapere a Napoli che i rapporti con la sezione di Agropoli non sono proprio idilliaci.Sergio Vessicchio

Categories: 2 CATEGORIA, DILETTANTI

About Author