SERIE B, VERONA-BENEVENTO 2-2. GIALLOROSSI DUE VOLTE IN VANTAGGIO, VERONA PAREGGIA AL 90′

SERIE B, VERONA-BENEVENTO 2-2. GIALLOROSSI DUE VOLTE IN VANTAGGIO, VERONA PAREGGIA AL 90′

Termina 2-2 la sfida del “Bentegodi” tra Verona e Benevento con i sanniti due volte in vantaggio grazie al cinismo di Cissè e Lucioni, “scaligeri” che riacciuffano il pareggio al 90′ grazie ad un rigore realizzato da Romulo. I mister Pecchia e Baroni scendono in campo con lo stesso modulo, il 4-2-3-1. Inizio sprint del Benevento che trova il gol del vantaggio al 10′ con Cissè che fa esplodere di gioia i tifosi giallorossi. La reazione del Verona, però, non si fa attendere e dopo altri dieci minuti ci pensa Luppi a ristabilire la parità. Il Benevento non si perde d’animo e reagisce alla grande con Lucioni che dopo sette minuti riporta in vantaggio i sanniti. Il Benevento risulta concreto, anche se il Verona mette in difficoltà la difesa giallorossa in numerose occasioni. La ripresa vede ancora un Benevento solido in difesa che però subisce i continui attacchi dei padroni di casa alla disperata ricerca del pareggio. Il Verona ci prova ancora in numerose occasioni e il Benevento si difende con unghia e denti fino al 73′, quando l’arbitro espelle Cissè. Il vantaggio numerico dura però poco per il Verona che al 78′ vede l’espulsione di Pazzini. La resistenza beneventana cade purtroppo al 90′ quando il Verona si guadagna un calcio di rigore, alla battuta si presenta Romulo che non sbaglia, 2-2. Sul finale, ancora Verona pericoloso, ma la partita termina con un pareggio che tutto sommato non è negativo per un Benevento ancora in piena lotta promozione. Francesco Nettuno

VERONA (4-2-3-1):    2
Nicolas; Pisano (84′ Cappelluzzo), Bianchetti, Caracciolo, Souprayen; Zuculini B., Fossati (81′ Gomez); Romulo, Bessa, Luppi (66′ Siligardi); Pazzini.
A disp. Coppola, Boldor, Troianiello, Zuculini F., Zaccagni, Ferrari.
All. Fabio Pecchia.

BENEVENTO (4-2-3-1):    2
Cragno; Venuti (90′ Gyamfy), Camporese, Lucioni, Pezzi; Chibsah, Viola; Ciciretti (87′ Matera), Falco (74′ Melara), Cissè; Ceravolo.
A disp. Gori, Lopez, Pajac, Padella, Bagadur, Donarumma.
All. Marco Baroni.

ARBITRO: Rosario Abisso di Palermo
ASSISTENTI: Matteo Bottegoni di Terni e Giovanni Baccini di Conegliano
IV UOMO: Marco Mainardi di Bergamo.

RETI: 10′ Cissè (B), 20′ Luppi (V), 27′ Lucioni (B), 89′ Romulo rig. (V)
ANGOLI: Vr 8 – Bn 3
AMMONITI: 9′ Fossati (V), 73′ Pisano (V), 73′ Cissè (B), 92′ Siligardi (V)
ESPULSO: 73′ Cissè (B), 78Pazzini (V)
FALLI COMMESSI: Vr 12 – Bn 9
FUORIGIOCO: Vr 5 – Bn 1
RECUPERO: 1′ pt – 5′ st
Categories: SERIE B

About Author