SERIE D CASTORINA DI ACIREALE MA QUALE ARBITRO,SCADENTE,IMPACCIATO,SOVRAPPESO E SENZA CONOSCERE IL REGOLAMENTO/VIDEO di Sergio Vessicchio

SERIE D CASTORINA DI ACIREALE MA QUALE ARBITRO,SCADENTE,IMPACCIATO,SOVRAPPESO E SENZA CONOSCERE IL REGOLAMENTO/VIDEO di Sergio Vessicchio

DI SERGIO VESSICCHIO-Pensavamo di averle viste davvero tutte nel calcio e invece dopo la partita Agropoli-Rionero in Vultur(in fondo all’articolo si può vedere tutta la partita)  valevole come gara di recupero della prima giornata della serie D girone H ci siamo trovati a commentare la scadente prestazione di un arbitro niente di meno di Acirelale Salvatore Castorina.Sia chiaro il fischietto giarrese non ha inciso minimamente sul risultato ( la gara è finita 1-2 a favore degli ospiti) ma questo giovane impacciato e fuori luogo è stata la dimostrazione che ormai la figc è allo sbando sia in qualità di federazione che di settore arbitrale.Sembrava uno che non aveva mai arbitrato una partita.Impacciato,lento,chiatto,pesante,senza corsa.Era evidente che era all’oscuro del regolamento,che non sapeva arbitrare che chissà per quale motivo arbitra addirittura in serie D.Mandare un arbitro così in un campo di calcio è mortificante per chi designa,per l’AIA settore arbitrale che non fa una bella figura,per la sezione di Acireale che lo tiene tra gli iscritti e per le società che pagano fior di quattrini di iscrizione e spendono migliaia di euro per far fronte a questi campionati.Proprio per questo vi proponiamo l’intera partita in coda all’articolo per farvi rendere conto di quale arbitraggio questo Castorino è stato capace.E’ comprensibile un arbitro bravo che sbaglia la partita non ci sta che si possa mandare uno che sembra che mai ha diretto una partita di calcio. Sia chiaro i colpevoli sono coloro che lo mandano e che non si accorgono di come è scarso o meglio nullo.Già definirlo arbitro di calcio scarso vorrebbe dire attribuirgli un merito,questo può avere la tessera,può scendere in campo,ma di arbitro non ha niente e siamo certi che al più presto venga pensionato continuare a mandarlo sui campi sarebbe da pensionare tutti i vertici arbitrali.Tuttavia si tratta di una brava persona,rispettoso e cordiale,onesto, molto impegnato anche nel sociale.Deve però appendere il fischietto al chiodo perchè sarà bravo in tante altre cose ma non a fare l’arbitro di calcio.I vertici arbitrali valutino bene.Sergio Vessicchio Nella foto di Carol Violante l’arbitro Castorina di Acireale

 

Categories: ARBITRI, SERIE D

About Author