SERIE D GIUDICE SPORTIVO: MULTE PER AGROPOLI, MARCIANISE E FRATTESE

SERIE D GIUDICE SPORTIVO: MULTE PER AGROPOLI, MARCIANISE E FRATTESE

GARE DEL 8/ 3/2015

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

AMMENDA

Euro 1.500,00 DUE TORRI Per avere propri sostenitori, al termine della gara, lanciato sul terreno di gioco numerose monetine che attingevano vari calciatori ed un A.A..

Euro 1.500,00 PROGREDITUR MARCIANISE Per avere propri sostenitori lanciato sputi all’indirizzo di un A.A. attingendolo alle spalle. Per avere propri tesserati non identificati dato vita, al termine della gara, all’ingresso degli spogliatoi, ad un acceso diverbio con i tesserati della squadra avversaria. Infine, persone non iscritte in distinta ma riconducibili alla società, risultavano indebitamente presenti nella zona degli spogliatoi. ( R A – R AA )

Euro 500,00 AGROPOLI Per avere:
– persone non identificate e non presenti in distinta, fatto ingresso sul recinto di gioco costringendo il Direttore di gara a ritardare di otto minuti l’inizio della gara per consentirne l’allontanamento;
– propri sostenitori, nel corso del secondo tempo, utilizzato strumenti idonei a riprodurre il suono del fischietto dell’Arbitro.

Euro 500,00 NEROSTELLATI FRATTESE Per avere propri tesserati non identificati dato vita, al termine della gara, nella zona degli spogliatoi, ad un acceso diverbio con alcuni tesserati della squadra avversaria.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 25/ 3/2015

RAFFAELE ANTONINO (DUE TORRI) Per avere, al termine della gara, rivolto espressioni offensive nei confronti dell’allenatore della squadra avversaria a ridosso della tifoseria locale, determinando una situazione di tensione sfociata nel lancio di oggetti dagli spalti.

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA PER 2 GARE EFFETTIVE

ROMANO GIUSEPPE (NOTO) Per avere, al termine della gara, rivolto espressioni offensive, a ridosso della tifoseria locale, ad un dirigente della squadra avversaria, determinando una situazione di tensione sfociata nel lancio di oggetti dagli spalti

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE

PUNTORIERE MARCO(DUE TORRI) Per avere, a gioco fermo, colpito con un calcio un avversario riverso a terra procurandogli un taglio all’interno della coscia.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

BILELLO GIACOMO (COMPRENSORIO MONTALTO UFF)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE

TOSTO SALVATORE (NOTO)
MONTI VINCENZO (TORRECUSO CALCIO)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII INFR

CATALANO VINCENZO (COMPRENSORIO MONTALTO UFF)
CASSARO DAVIDE e ODIGWE NOSA (ROCCELLA)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR

SAVANAROLA GIUSEPPE (AKRAGAS CITTADEITEMPLI)
SCUOTTO VINCENZO (BATTIPAGLIESE CALCIO SRL)
CALAFIORE CLAUDIO (DUE TORRI)
DE ANGELIS MASSIMILIANO (NUOVA GIOIESE)
ZANGARO VITO (S.S. RENDE)

AMMONIZIONE (II INFR)

MAZZEI DANILO (COMPRENSORIO MONTALTO UFF)

AMMONIZIONE (I INFR)

CITRIGNO ARMANDO (COMPRENSORIO MONTALTO UFF)

Categories: SERIE D

About Author