SERIE D IL PROGRAMMA DEL GIRONE H

SERIE D IL PROGRAMMA DEL GIRONE H

Nell’undicesimo turno del campionato Serie D – Girone H, i riflettori sono puntati sul match-clou tra Fidelis Andria e Taranto. Impegnate in trasferta Bisceglie, Cavese e Potenza. Ecco tutte le sfide nel dettaglio:

GROTTAGLIE – POTENZA: seconda partita casalinga consecutiva per il Grottaglie, che nell’ultimo turno ha ottenuto una brillante vittoria; il Potenza non può permettersi altri passi falsi e deve ritrovare i 3 punti che mancano da due turni. Arbitra Raffaele Agro’ di Terni.

ARZANESE – CAVESE: tour de force per la squadra napoletana che, dopo il Taranto, affronta un’altra big del campionato. Nell’ultimo match disputato in casa, l’Arzanese ha trovato la prima vittoria stagionale: contro la Cavese anche un punto sarebbe preziosissimo. Gli aquilotti vengono da due pareggi e hanno l’obbligo di vincere per non perdere il treno playoff. Trasferta vietata per i tifosi ospiti. Arbitra Giovanni Loprete di Catanzaro .

BRINDISI – FRANCAVILLA: i brindisini vengono da 4 risultati utili positivi e sono ancora imbattuti in casa; i rossoblù, invece, in trasferta non danno il meglio di sé (4 sconfitte e 1 vittoria), ma proveranno a voltare pagina dopo la complicata trasferta a Bisceglie; mancheranno per squalifica Ranieri, Aleksic, Di Giorgi e Picci.

POMIGLIANO – BISCEGLIE: match proibitivo per i padroni di casa, che affrontano il Bisceglie secondo in classifica e ancora imbattuto nel torneo (solo il Taranto può vantare lo stesso record); in casa Pomigliano l’ultima vittoria risale a un mese fa circa e i risultati negativi delle ultime 4 partite hanno fatto scivolare la squadra verso la parte bassa della graduatoria. Out tra i nerazzurri Guadalupi e Riccio per squalifica. Arbitra Marco D’ascanio di Ancona.

FIDELIS ANDRIA – TARANTO: è il big match di giornata senza ombra di dubbio. In questo derby si affrontano due delle squadre che puntano a vincere il campionato, per cui la partita sarà e equilibrata ma ci si aspetta molto qualità di gioco da ambo le parti. I padroni di casa hanno vinto in tutte le gare casalinghe; i tarantini hanno pareggiato nelle ultime 3 trasferte. Arbitra Manuel Volpi di Arezzo.

GALLIPOLI – PUTEOLANA: dopo un grande avvio di campionato, per i pugliesi non è un momento facile; la vittoria, infatti, manca da ben 4 turni e la partita contro l’ultima in classifica è un occasione troppo ghiotta da lasciarsi sfuggire: la Puteolana, seppur ultima, ha trovato la sua prima vittoria stagionale nell’ultimo turno. Arbitra Alessandro Colinucci di Cesena.

MONOSPOLIS – GELBISON: partita tra due squadre che occupano la parte medio-bassa della graduatoria generale. Nell’ultimo turno stesso risultato (1-0) ma con esito diverso: sconfitta per i biancoverdi, vittoria per i campani. Arbitra Vincenzo Fagnani di Termoli.

SARNESE – MANFREDONIA: i granata ospitano i pugliesi che, dopo un periodo nero, hanno ritrovato la vittoria e il sorriso; i padroni di casa cercano il riscatto dopo l’ultima infelice trasferta (finora solo 1 punto raccolto lontano da casa). Ci si aspetta una partita ricca di gol.  Nella Sarnese mancherà lo squalificato Nobile. Arbitra Francesco Cosso di Reggio Calabria.

US SCAFATESE – SAN SEVERO: momento di riflessione in casa Scafatese, dopo che il presidente in settmana ha dichiarato che lascerà l’incarico a fine anno; ma il calcio giocato incombe e domenica a Scafati arriva il San Severo, reduce da 2 k.o. consecutivi. Sarà una partita combattuta e molto importante in chiave playout.  Fuori per squalifica Abate tra i gialloblù e Campanella tra gli ospiti. Arbitra Vincenzo Madonia di Palermo.

Categories: SERIE D

About Author