SERIE D PORTILLA UNO SPAGNOLO TRA LE MURGE

SERIE D PORTILLA UNO SPAGNOLO TRA LE MURGE

Grande colpo del mercato estivo per l’FBC Gravina, in vista della prossima stagione di serie D. Il club barese, salito quest’anno dall’Eccellenza Pugliese, ha acquistato e presentato il 27enne centrocampista spagnolo Cristian Portilla. Nativo di Santander, è cresciuto calcisticamente nella squadra della sua città, il Racing, debuttando nella Liga a 18 anni. Racing Ferrol e Ponferradina, in seconda divisione, ritorno nella massima serie iberica con lo Sporting Gijon, e poi un lungo peregrinare nei campionati europei, dall’Aris Salonicco (Grecia) all’Ermis Aradippou (Cipro), all’Honved Budapest (Ungheria), passando fugacemente anche per l’Indonesia con il Mitra Kukar. L’ultima stagione è ancora in terra ungherese ma stavolta con il Tatabanya di Bruno Giordano e Tommaso Rocchi, militante nella terza serie locale. Il mancino cantabrico, che vanta anche alcune presenze con la nazionale giovanile spagnola, non è l’unica novità dell’FBC Gravina. Molti i cambiamenti nello staff tecnico gialloblu: insieme al 34enne allenatore di Castellana Grotte, Claudio De Luca, arrivano dal Bisceglie Calcio anche il preparatore atletico Claudio Capacchione, di Margherita di Savoia, ed il barese Fabrizio Martellotta che si occuperà dei portieri. La volontà di dare il via ad un azionariato popolare per allargare la compagine societaria ad altri investitori, di puntare sul vivaio gravinese e la creazione di nuove opere al campo sportivo le idee del presidente Aliano, del vicepresidente Vicino e del Direttore Generale Costantiello.Max D’Amato

Categories: CALCIOMERCATO, SERIE D

About Author