SERIE D SCONTRI NOCERINA FOGGIA SCATTANO I PRIMI 3 ARRESTI,FERITO IL VICE QUESTORE/VIDEO

SERIE D SCONTRI NOCERINA FOGGIA SCATTANO I PRIMI 3 ARRESTI,FERITO IL VICE QUESTORE/VIDEO
Sono scattati i primi provvedimenti in seguito ai gravi incidenti tra tifoserie avvenuti durante prima e dopo la partita tra Nocerina e Foggia. Gli scontri hanno coinvolto 170 tifosi pugliesi e 80 campani: due gli agenti feriti, altrettanti i tifosi pugliesi che hanno dovuto ricorrere ai sanitari.
 Tre persone per gli scontri avvenuti domenica scorsa all’esterno dello stadio ‘San Francesco’ prima di Nocerina-Foggia, partita valida per il terzo turno del campionato di serie D, girone H. Uno dei tre è ritenuto responsabile anche di resistenza e violenza a pubblico ufficiale per aver provato oggi ad opporsi alle operazioni di arresto, ferendo un agente.

Numerose anche le auto danneggiate, tra le quali alcune della polizia: all’interno di una è stata lanciata pure una bomba carta. Gli Agenti del Commissariato di Nocera Inferiore hanno fermato 3 persone due delle quali accusate di danneggiamento e resistenza aggravata. La terza persona è finita in manette dopo aver aggredito il Vicequestore Luigi Amato, provando a opporsi agli altri arresti: il dirigente del Commissariato è stato costretto a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso dell’ospedale di Nocera Inferiore.

Intanto continuano le indagini in stretta sinergia tra le forze dell’ordine di Nocera, Salerno e Foggia. I prossimi provvedimenti dovrebbero interessare i responsabili degli scontri di sponda dauna specie quelli che hanno assalito un centro scommesse nei pressi dello Stadio San Francesco preso d’assalto da alcuni tifosi del Foggia.

Contemporaneamente, sono scattate perquisizioni a tappeto e controlli nei confronti di persone sospettate di aver preso parte alla guerriglia urbana di domenica pomeriggio.

VIDEO TRATTO DA YOUTUBE DI RTALIVE

 

 

Categories: SERIE D

About Author