SORRENTO GUARRACINO RESTA PER IL SETTORE GIOVANILE AMODIO GANCIO PER TORNARE IN PANCHINA

SORRENTO GUARRACINO RESTA PER IL SETTORE GIOVANILE AMODIO GANCIO PER TORNARE IN PANCHINA

I TIFOSI PROTESTANO GUARRACINO E AMODIO DEVONO ESSERE ALLONTANATI

Con l’esonero di Guarracino il Sorrento sembrava aver risolto la maggior parte dei suoi problemi e invece no. Un altro problema di non poco conto riguarda la presenza, tutt’ora esistente, del braccio destro di Guarracino tal Antonio Amodio che nonostante sia tesserato con un altra società calcistica (la Spal) opera per conto del Sorrento come dimostrato ampiamente. Amodio rappresenta un pericolo esistente per il neo tecnico Maiuri in quanto strettamente legato all’ex tecnico Guarracino che proprio attraverso il suo fido farà di tutto per ritornare in sella sulla panchina dei costierini rossoneri. Guarracino infatti nonostante l’esonero, fatto passare dalla società come dimissioni, continuerà a gestire il settore giovanile del Sorrento dedicandosi alla juniores e alle formazioni giovanili, quindi restando ancora a stretto contatto col Sorrento con la speranza e in attesa che il suo “amichetto di merende” lo riporti sulla panchina in caso di passi falsi di Maiuri. La cosa è studiata nei minimi particolari è il segreto di Pulcinella e a Sorrento lo sanno tutti. L’allontanamento di Guarracino infatti non è stato del tutto definitivo e questo rappresenta un pericolo effettivo per Maiuri e il suo vice Scotto con Amodio pronto a fare di tutto per ricomporre il tandem che già dall’anno scorso in eccellenza operava sotto tutti i punti di vista. Spiegato il perchè Guarracino ha richiesto di rimanere con il settore giovanile nonostante l’allontamento da allenatore della prima squadra. Il Sorrento è una società solida e questo i due lo sanno perfettamente e non vogliono arrendersi.
Maiuri e il suo vice Scotto tengano gli occhi ben aperti perchè il nemico è in casa e noi li abbiamo avvisati. Antonio Lucibello

WWW.CANALECINQUETV.IT

Categories: SERIE D

About Author