SPAGNOLE AIUTATE, CHAMPIONS LEAGUE FALSATA E ORA A BARCELLONA UN ARBITRO ANTI JUVENTUS

SPAGNOLE AIUTATE, CHAMPIONS LEAGUE FALSATA E ORA A BARCELLONA UN ARBITRO ANTI JUVENTUS

Ormai la stanno facendo troppo sporca, è troppo evidente che le due spagnole più quotate come Barcellona e Real Madrid vengano costantemente aiutate durante il corso delle partite. L’ha fatto spudoratamente l’arbitro di Barcellona-Paris Saint Germain e lo ha fatto in maniera ancor più sporca l’arbitro di Real Madrid-Bayern Monaco. Lo aveva fatto anche l’arbitro dell’andata quando una ingiusta espulsione spianò la strada alla formazione di Zidane. Questi arbitri sono pilotati? Scarsi? Inadeguati? Insomma di tutto e di più e si sa, quando c’è Collina in ballo non tutto è chiaro. E’ troppo evidente il vantaggio arbitrale per Barcellona e Real Madrid, altrimenti non si spiegherebbe. Ma sono davvero così scarsi questi arbitri? Stiamo parlando dei quarti di finale di Coppa dei Campioni e non di situazioni di millimetri. Sono troppo evidenti gli errori per pensare alla buonafede. Per cui la Juventus deve stare molto attenta perchè a Barcellona oltre che a trovare un clima ostile, un campo difficile e una squadra assetata e affamata come i suoi avversari, troverà un arbitro discutibile designato da Collina e già protagonista in negativo contro le italiane e in special modo contro Allegri il quale proprio a Barcellona fece perdere una partita con due rigori inesistenti nel 2012, il Milan dopo aver vinto 2-0 all’andata perse 3-0 al ritorno e con il quale la Juventus non ha mai vinto. Qui gatta ci cova. Sembra proprio lo stesso atteggiamento degli arbitri quando dovettero aiutare l’Inter a far vincere la Coppa dei Campioni perchè in nerazzurri avevano un debito di 50 milioni di euro con l’UEFA di Platini. Barcellona-Juventus comincia così e francamente per la Juve non comincia bene. Sergio Vessicchio

Categories: CALCIO INTERNAZIONALE

About Author