SUSO E INSIGNE CAMBIANO PROCURATORI? LUCCI E RAIOLA PRONTI AD APPROFITTARNE

SUSO E INSIGNE CAMBIANO PROCURATORI? LUCCI E RAIOLA PRONTI AD APPROFITTARNE

Novità in casa Milan e Napoli: due calciatori importanti come Suso e Lorenzo Insigne, avrebbero scelto di cambiare procuratore. Se per il milanista è ormai certo l’inizio del rapporto con Alessandro Lucci, per Insigne la questione è ancora da confermare dato che il calciatore del Napoli starebbe ancora valutando la scelta di collaborare con Mino Raiola. Con Suso sempre più lontano dal Milan, il cambio di procuratore potrebbe essere una mossa strategica in chiave cessione al Tottenham. Ricordiamo che Lucci è il procuratore il quale ha portato Bonucci al Milan e Muriel al Siviglia. Tornando ad Insigne, la situazione è ben diversa da quello di Suso. Il caso Donnarumma ha scosso tutti i tifosi italiani, pertanto quelli del Napoli temono sempre più che Lorenzo Insigne possa confermare tale scelta. Attraverso le frequenze di Radio CRC, è intervenuto l’intermediario di calciomercato, Giuseppe Cannella, il quale ha dichiarato: “Raiola può avere la procura dell’attaccante del Napoli? Il cambio di procuratore di Insigne potrebbe significare che Lorenzo in futuro lascerà il Napoli, non subito ma tra qualche stagione. Raiola è un agente che sposta spesso i propri calciatori, non riesco dunque a vederci altro dietro”. Infine va sottolineato che il cambio di procuratore sta avvenendo proprio nel periodo in cui potrebbe scatenarsi l’ “effetto domino” nel caso in cui Neymar dovesse decidere di accettare l’offerta del PSG, pertanto Lorenzo Insigne potrebbe essere uno dei suoi possibili sostituti al Barcellona insieme a Paulo Dybala della Juventus. Francesco Nettuno

Categories: CALCIOMERCATO, SERIE A

About Author