SVENDITA JUVE? I BIANCONERI RISCHIANO DI PERDERE PEZZI IMPORTANTI

SVENDITA JUVE? I BIANCONERI RISCHIANO DI PERDERE PEZZI IMPORTANTI

Molti club europei starebbero approfittando del momento incerto di alcuni calciatori della Juventus per tentare di convincere la società bianconera a cederglieli. Infatti, dopo la sconfitta in finale di Champions contro il Real Madrid e le notizie riguardanti la rissa nell’intervallo della partita non hanno fatto che confermare tali perplessità. Con Dani Alves ormai ad un passo dal Manchester City, le sirene di mercato si sono accese anche per Alex Sandro, Paulo Dybala, Leonardo Bonucci, Stephan Lichtsteiner e Daniele Rugani. Per quanto riguarda Alex Sandro, il calciatore è richiesto da numerose squadre, ma la Juventus non avrebbe alcuna intenzione di cederlo, discorso diverso per Paulo Dybala il quale è da tempo nel mirino di Barcellona e Real Madrid, anche se i blaugrana hanno già messo le basi grazie ad un’offerta di 100 milioni rifiutata dalla Juventus, ma non si esclude che la società catalana possa rilanciare un’offerta addirittura superiore nei prossimi giorni. Cessione tutt’altro che impossibile anche per Bonucci, calciatore nel mirino di Manchester City e Chelsea, squadre che continuano a pressare la società bianconera facendo leva sul tentennamento del calciatore. Stephan Lichtsteiner, calciatore che avrebbe espresso la voglia di rimanere alla Juventus ma che il club vorrebbe mettere sul mercato. Infine, proprio questa mattina sarebbe arrivata un’offerta da parte del Siviglia per Daniele Rugani, promettente difensore ex Empoli, ma anche in questo caso, la Juventus ha dichiarato il giocatore incedibile. Insomma, situazioni complesse e difficili da risolvere, anche se la Juventus starebbe già correndo ai ripari puntando sul mercato in entrata. Tanti i nomi accostati al club bianconero: Mattia De Sciglio, Mattia Darmian, N’Zonzi e tanti altri, sta di fatto che con tutti quei nomi in uscita è assai probabile che le scorie di quella finale e la riconferma dell’allenatore, Massimiliano Allegri, abbiano fatto perdere almeno un minimo di credibilità ad un ambiente reputato impermeabile ad ogni critica e pressione fino a pochi mesi fa. Luglio si avvicina e il calciomercato della Juventus ancora non riesce a decollare, mentre squadre come il Milan fanno sempre più paura. Francesco Nettuno

Categories: CALCIOMERCATO, SERIE A

About Author