SVOLTA EPOCALE LND: CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI PER RESTYLING DEGLI STADI COMUNALI

SVOLTA EPOCALE LND: CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI PER RESTYLING DEGLI STADI COMUNALI

Lega Nazionale Dilettanti, AssoCostruttori e Credito Sportivo hanno firmato un protocollo d’intesa grazie al quale le amministrazioni comunali potranno chiedere mutui a tasso zero e contributi a fondo per la messa in sicurezza e l’efficientamento energetico dei campi di calcio a 11 gestiti appunto dai Comuni.

I mutui saranno erogati esclusivamente ai progetti comunali nei quali è presente almeno un campo di calcio provvisto di manto in erba sintetica omologato dalla Lega Nazionale Dilettanti. I contributi a fondo perduto da parte della LND e i finanziamenti a tasso zero da parte dell’Istituto per il Credito Sportivo riguarderanno le spese tecniche per la realizzazione del progetto e la direzione lavori – in misura non superiore al 10% dell’importo complessivo del progetto – e le spese per la realizzazione del progetto per materiali e manodopera.

Gli interventi dovranno essere divisi in due lotti, uno a cura della associazione sportiva dilettantistica concessionaria per l’utilizzo dell’impianto, l’altro a cura del Comune.

L’ammontare dello stanziamento è di 2 milioni di euro per anno solare, fino a un importo massimo di 6 milioni di euro nel triennio; l’importo massimo dei progetti sui quali vengono concesse le facilitazioni è di 100mila euro. Le richieste dovranno essere spedite entro il 30 maggio prossimo con posta elettronica certificata all’indirizzo ind@pec.it.

Questa la documentazione richiesta:

– Domanda di ammissione alle facilitazioni
– Protocollo d’intesa tra ente pubblico, Asd e Lnd
– Autorizzazione dell’organo competente alla presentazione della domanda di ottenimento delle facilitazioni
– Progetto almeno di livello preliminare comprendente i due lotti funzionali
– Copia delle convenzioni-concessioni in vigore o dichiarazioni d’intenti stipulate coi comuni proprietari per l’utilizzo dell’impianto sportivo per tutta la durata del mutuo
– Copia dell’atto costitutivo dell’associazione dilettantistica richiedente corredato da relativo statuto.

Categories: SERIE D

About Author