TARANTO, COZZA ATTACCA VOLUME: “MERCATO CONDOTTO PER SIMPATIE, CHIESTI DEI GIOCATORI MAI STATO ACCONTENTATO”

TARANTO, COZZA ATTACCA VOLUME: “MERCATO CONDOTTO PER SIMPATIE, CHIESTI DEI GIOCATORI MAI STATO ACCONTENTATO”

Ha rotto il silenzio mister Ciccio Cozza dopo l’esonero da allenatore del Taranto. Il tecnico intervistato da “La Gazzetta del Mezzogiorno”, si è così espresso: “Un allenatore deve sentirsi sempre in discussione. Tre punti in tre partite effettivamente sono pochi, ma i campionati si vincono alla fine non all’inizio. “Per come è stata costruita, la squadra non sì adattava al mio tipo di gioco. Il mercato è stato condotto più per simpatie che per assecondare le esigenze dell’allenatore. Escluso Ancora, in attacco ci sono solo prime punte..Ad Assisi, durante il ritiro precampionato, ho pensato alle dimissioni, per via di malumori legati all’allestimento della squadra. Ho sempre parlato chiaro: volevo attaccanti funzionali al progetto, ma non sono mai stato accontentato, per questo avevo pensato di dimettermi. Delle mie necessità era al corrente anche il dg Roselli, ma a un certo punto la sua figura è venuta meno”.

Categories: SERIE D

About Author