TEDESCO AGROPOLI C’E’ L’ACCORDO MANCA LA FIRMA,IOMMAZZO POTREBBE RIMANERE

TEDESCO AGROPOLI C’E’ L’ACCORDO MANCA LA FIRMA,IOMMAZZO POTREBBE RIMANERE

Il presidente Puglisi che sta facendo il mercato dell’Agropoli,dopo il comportamento eticamente molto dubbio di Liccardi e dopo aver piazzato due colpi da novanta come Spicuzza e Landolfi è vicinissimo al suo vecchio pupillo Gianmarco Tedesco esterno straordinario che può fare anche la punta centrale ma anche il fantasista in un progetto tattico che non sia il 4-3-3.Se Puglisi riuscisse  a piazzare questo colpo darebbe a De Cesare un pezzo pregiato del mercato di serie D e sarebbe un lusso per la categoria sempre che De Cesare lo farebbe giocare.In questo momento sta giocando ad Ercolano ma la sua è una carriera straordinaria. La società vuole trattenere a tutti i costi Iommazzo giocatore importante,ha fatto 4 goal in campionato e altrettanti in coppa Italia oltre ad una serie di prestazioni autorevoli,i dirigenti stanno facendo un braccio di ferro con l’allenatore per cercare di poterlo confermare visto che il tecnico ha chiesto la risoluzione del rapporto.La conferma di Iommazzo,il rientro di Pascuccio e l’esplosione di Hutsol sono tre puntelle determinanti per l’Agropoli nel girone di ritorno. Per i giocatori in uscita al momento non si muove niente ufficialmente ma è evidente che qualcosa ci sarà anche se la società vorrebbe tenere tutti visto il primato in classifica e mandare via qualcuno per la dirigenza sarebbe anche un po’ imbarazzante.Non si esclude un altro colpo di fine mercato soprattutto in attacco dove c’è la priorità tuttavia la società ritiene già all’altezza la squadra.Il problema è l’utilizzo di questi calciatori,De Cesare ha un modo suo tutto particolare e soprattutto i migliori,per sua strategia,li tiene in panchina deteriorandone la condizione,fin qui ha avuto ragione lui visto che la squadra è prima in classifica e ha la possibilità di allungare.Sergio Vessicchio

Categories: CALCIOMERCATO

About Author