TERMINA 0-0 AL “CAMP NOU”, LA JUVENTUS SUPERA IL BARCELLONA E VOLA IN SEMIFINALE

TERMINA 0-0 AL “CAMP NOU”, LA JUVENTUS SUPERA IL BARCELLONA E VOLA IN SEMIFINALE

Al “Camp Nou” di Barcellona va in scena il ritorno dei quarti di finale di Champions League tra Barcellona e Juventus. I bianconeri partono avvantaggiati grazie allo strepitoso 3-0 dell’andata, il Barcellona pertanto si ritrova ad dover compiere la “remuntada” come avvenne anche nello scorso turno contro il PSG. Il primo tempo vede un Barcellona nervoso ma determinato a trovare subito il gol che riaprirebbe il match, ma la Juventus fa subito tanta densità a difesa e centrocampo mettendo in seria difficoltà i catalani con i contropiedi quasi sempre innescati da Cuadrado. Il Barcellona va diverse volte alla conclusione con Messi, Suarez e Busquets, ma la formazione catalana non riesce ad impensierire Buffon, questo soprattutto ad opera della difesa juventina che costringe i “blelugrana” a peccare di precisione. Ad essere pericolosi sono maggiormente i bianconeri con Higuain che sbaglia una conclusione ad un passo dalla porta, mentre Cuadrado, Dybala, Alves, Khedira e Mandzukic sono sempre pronti a scattare e cercare di dare il colpo del K.O. ad un Barcellona intimorito tanto da risultare perfino antisportivo in un azione in cui non restituisce un pallone messo fuori da Dybala per soccorrere un giocatore locale. La ripresa si apre con un’occasione ghiotta per la Juventus con il pressing di Dybala che guadagna il pallone e serve Cuadrado sulla destra che, a tu per tu con Ter Stegen, fallisce il gol calciando di poco a lato. Successivamente ci prova Messi in due occasioni terminate entrambe alte sopra la traversa. Al 52′ altra occasione per la Juve, ancora con Cuadrado che, sempre dalla destra calcia e vede la sua conclusione respinta in angolo. Grandissima occasione per il Barcellona al 55′ con Messi che si libera e calcia rasoterra andando vicinissimo al vantaggio, poco dopo, punizione per i locali, ma Messi calcia ancora una volta alto. Al 61′ Neymar tenta con un tiro dalla distanza ma la conclusione finisce alta. Al 65′, clamorosa occasione per Messi che non riesce a coordinarsi e a segnare a porta praticamente sguarnita dopo che Buffon aveva deviato un tiro-cross ed era praticamente spiazzato. Altra occasione per il Barcellona al 69′ con Sergi Roberto che tira a giro sfiorando l’incrocio dei pali. Al 70′ si rivede la Juventus con Dybala che si inserisce in area e calcia di poco alto sopra la traversa. Al 75′, calcio d’angolo per il Barcellona, sugli sviluppi arriva il tiro di Piqué deviato nuovamente in corner. Al 79′, a seguito del forcing dei padroni di casa, la Juventus riparte in contropiede fino ad arrivare alla conclusione di Khedira bloccata da Ter Stegen. Ancora Juve all’85’ con la conclusione del neo entrato, Lemina, la quale viene deviata in angolo dal portiere. Il Barcellona le tenta tutte per segnare almeno un gol; numerosi calci d’angolo conquistati, tante conclusioni ma quasi nessuna nello specchio della porta, la Juventus centra dunque la qualificazione in semifinale meritandola pienamente contro un Barcellona praticamente “imbrigliato” tra le maglie bianconere che hanno rischiato pochissimo. Termina 0-0 al “Camp Nou” con la splendida coreografia dei tifosi catalani, ma a festeggiare sono i più di 5000 tifosi juventini presenti allo stadio. Francesco Nettuno

Barcellona-Juventus 0-0: tabellino

BARCELLONA (4-3-3) – Ter Stegen; Sergi Roberto (33′ st Mascherano), Piqué, Umtiti, Jordi Alba; Rakitic (13′ st Alcacer), Busquets, Iniesta; Messi, Suarez, Neymar. A disposizione: Cillessen, Digne, Denis Suarez, André Gomes, Alena. Allenatore: Luis Enrique.

JUVENTUS (4-2-3-1) – Buffon; Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado (38′ st Lemina), Dybala (29′ st Barzagli), Mandzukic; Higuain (43′ st Asamoah). A disposizione: Neto, Benatia, Lichtsteiner, Rincon. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Categories: CALCIO INTERNAZIONALE

About Author