TOMMASO MANZO LASCIA IL MONOPOLI E SI COMMUOVE NEL COMMIATO

TOMMASO MANZO LASCIA IL MONOPOLI E SI COMMUOVE NEL COMMIATO

L’addio di Manzo al Monopoli è stato tutt’altro che indolore.Tommaso Manzo ha lasciato un commiato molto bello attraverso il suo profilo facebook: “Ieri 30 giugno è stato il mio ultimo giorno da tesserato del MONOPOLI 1966. Avrei tanto voluto continuare questa avventura in biancoverde ma purtroppo per alcuni motivi, giusti o sbagliati che siano, non è stato possibile andare avanti. Non ci sono parole, aggettivi, commenti o altro x descrivere tutta la gioia e le emozioni provate quest’anno. Ho conosciuto persone a dir poco fantastiche, bambini, ragazzi, adulti, anziani che non appena mi vedevano erano subito pronti e felici di farsi una foto, di stringermi la mano, di parlarmi, abbracciarmi, situazioni in cui pensi di militare in una squadra di serie A e invece ti trovi in serie D. Gente umile, rispettosa, gentile e disponibile, per non parlare di una tifoseria che poco c’entra in questo calcio così malato. Ho vissuto attimi di gioia infinita in quel di Firenze entrando di diritto nella storia del calcio Monopolitano con la conquista della Coppa Italia. Ma ho versato anche lacrime x la sconfitta patita a Foligno non solo perché si era perso ma forse perché in cuor mio immaginavo già che la mia avventura a Monopoli fosse finita. Spero di aver lasciato in ognuno di voi un bel ricordo non solo come calciatore ma soprattutto come Uomo che per me è la cosa più importante. Voglio infine riservare un ringraziamento a tutti i Presidenti che mi hanno dato la possibilità di vivere questa esperienza nel migliore dei modi, conserverò di voi sempre un bellissimo ricordo. Un saluto particolare alla CURVA NORD, soprattutto a te “AMICO MIO”, che mi ha fatto vivere emozioni mai provate prima, non potrò mai dimenticare i 100 metri di corsa fatti per festeggiare il mio 300° goal insieme a voi. Un giorno ci rincontreremo, vi abbraccio tutti INFINITAMENTE GRAZIE”

NELLA FOTO TOMMASO MANZO ALZA LA COPPA ITALIA DILETTANTI VINTA CON IL MONOPOLI

Categories: DILETTANTI, SERIE D

About Author