TURRIS, ADDIO A IULIANO E SCHETTINO

TURRIS, ADDIO A IULIANO E SCHETTINO

Se ancora non ci sono novità sul riassetto societario e in attesa dell’investitura ufficiale di Pepe, sul fronte uscite qualcosa inizia a muoversi. Schettino e Iuliano infatti lasciano la Turrisottenendo così la lista di svincolo secondo quanto previsto dall’articolo 108 NOIF (“Le Società possono convenire con i calciatori “ non professionisti” e “giovani dilettanti” accordi  per il loro svincolo… entro il 30 giugno…”).

SCHETTINO, ADDIO A SORPRESA – Doveva essere uno dei punti fermi della nuova Turris. Tuttavia, come anticipato dalla nostra redazione, quando le parti si sono incontrate non hanno trovato l’accordo sul rinnovo. Da qui la decisione di separarsi.

IULIANO, ADDIO SENZA RIMPIANTI – Motivi prettamente tecnici alla base del divorzio tra la Turris e Iuliano. L’ex Sorrento infatti non ha lasciato un segno indelebile in maglia corallina nonostante le grandi aspettative. Lo svincolo di Iuliano apre la caccia ad un altro trequartista (in cima alla lista di Vitaglione c’è sempre Savarese) da collocare nel probabile 3-4-1-2 di mister Pepe.

Salvatore Pellino

About Author