TUTTI I MOVIMENTI DI MERCATO DELLE SQUADRE DI ECCELLENZA E PROMOZIONE

TUTTI I MOVIMENTI DI MERCATO DELLE SQUADRE DI ECCELLENZA E PROMOZIONE

In Eccellenza, il Faiano segue Abate ma alla fine dovrebbe dare nuovamente fiducia alla super coppia difensiva formata da Ietto e Calabrese. Proposto ai bianco-verdi di Turco l’attaccante ’97 Albano, ex Nocerina e Potenza. Cambia volto il Valdiano con l’arrivo in panchina di Masullo. Con lui arrivano o tornano Scudiero, Arpaia, Salamone e Malito. La Scafatese di Cesarano è in pausa di riflessione, nonostante le promesse di intervento cospicuo da parte di Longobardi, patron dal basket. Quella di Vaiano sembra aver scelto la linea Avino-Amarante. Per il Castel San Giorgio, tanti under sul taccuino principale di Del Sorbo.

In Promozione, rinnovamento in vista alla Temeraria. In panchina torna Spetrini e prende il posto di Belmonte. Il difensore centrale Di Giacomo sarebbe in procinto di salire in Eccellenza al Faiano. Andranno via anche Melchiorre e Camera. Potrebbe esserci un accordo sinergico, a livello giovanile, con la Terzo Tempo. Tra gli obiettivi esperti, invece, ci sarebbe l’eterno bomber Gilberto Vaccaro. Punto interrogativo alla Picciola: il divorzio tra Toriello e Troisi appare scontato e mette in forse la stessa sopravvivenza del club. A Battipaglia, possibile una fusione tra Real Aversana e una parte del gruppo ex Real Stella (Guariglia e Pumpo). Attese le prime novità calcistiche della Giffonese dopo il cambio in società. In forse anche la sopravvivenza della buccinese Volcei. La Rocchese di Cerminara ricomincia dagli arrivi di Iapicco, Somma e Bisogno mentre De Sio potrebbe accettare il corteggiamento della matricola sanseverinese Pandola, che intanto si assicura l’esperto Miano e soprattutto il centrocampista Liguori, ex San Tommaso. Parecchio quotato il ritorno di Barbarisi dal Solofra mentre tra i primi confermati ci sono D’Auria e Allegretti. Alla Pro Pagani, che affidato la panchina alla vecchia conoscenza Guido Silvestri, piace D’Amato (Alfaterna). Tra i baby più richiesti c’è il centrocampista ’98 Cascella, che dopo i provini col Melfi potrebbe avere una chance con il Città di Nocera in Eccellenza. La matricola Salernum, che di sicuro perderà Minella, va a caccia di Lupacchio (Scafatese) per il ruolo di centravanti.

About Author