TUTTO PRONTO IN CASA GRAGNANO PER LA NUOVA AVVENTURA IN SERIE D

TUTTO PRONTO IN CASA GRAGNANO PER LA NUOVA AVVENTURA IN SERIE D
È iniziata quella che potrebbe venire ricordata come la settimana più importante della storia recente del calcio a Gragnano. Tante sono le questioni in ballo. Innanzitutto, confermata la sponsorizzazione triennale da parte del pastificio “Lucio Garofalo”, si procederà alla definizione dell’ingresso nel club degli imprenditori che, con Franco Minopoli, contribuiranno a rendere sempre più forte il progetto della società gialloblé. A quel punto si potrà iniziare a pensare concretamente a preparare la documentazione per l’iscrizione al campionato di serie D. Organigramma societario: Minopoli e Fattoruso manterranno rispettivamente le cariche di presidente e vice presidente mentre Cipriano Coppola, salvo sorprese, sarà confermato nel ruolo di direttore sportivo. Non é da escludere poi l’ingresso in società, con il ruolo di consiglieri, di alcuni tra i nuovi soci. Come anticipato da queste pagine nella giornata di domenica la squadra avrà un nuovo nome. Si passerà infatti da “Libertas Stabia” a “ASD Città di Gragnano FC”. Resta centrale poi la questione dello stadio “San Michele”. C’è fiducia circa la conclusione dei lavori in tempi brevi per provare ad ottenere l’omologazione, o mal che vada una deroga, da parte della LND. I campionati però si giocano sul terreno di gioco e sarà proprio nella costruzione della rosa che il ds Coppola dovrà compiere un piccolo grande capolavoro. L’idea di mantenere l’ossatura del team che ha trionfato in Eccellenza c’è e resta forte. In panchina si proverà a trattenere l’allenatore Maurizio Coppola, uno dei principali artefici della promozione, mentre in campo con la fascia di capitano sarà confermato Savino Martone. In bilico invece la posizione di Aniello Vitiello. Il centrocampista, tra i migliori dell’annata, è infatti cercato con insistenza dalla Nocerina.
Gennaro De Stefano
Categories: DILETTANTI, SERIE D

About Author