UFFICIALE, KLOPP LASCIA IL DORTMUND A FINE STAGIONE. POSSIBILE APPRODO AL NAPOLI?

UFFICIALE, KLOPP LASCIA IL DORTMUND A FINE STAGIONE. POSSIBILE APPRODO AL NAPOLI?

Jurgen Klopp non sarà più l’allenatore del Borussia Dortmund a partire dalla prossima estate. Lo ha confermato lui stesso questa mattina, durante una conferenza stampa: “Ho sempre detto che avrei dato l’addio se non fossi stato l’allenatore giusto per questo club. Il Dortmund ha bisogno di un cambiamento. Ho scelto questo momento per fare il mio annuncio in modo da non dare alcuna pressione come è accaduto per alcuni giocatori negli anni passati. Credo sinceramente che questa sia la decisione più giusta per la società”. Il club ha poi precisato che non si parlerà di successori per rispetto di Klopp. Confermata, dunque, l’indiscrezione pubblicata questa mattina dal quotidiano tedesco “Bild”, secondo cui il tecnico avrebbe chiesto al direttore generale del club, Hans-Joachim Watzke, di interrompere prematuramente il contratto in scadenza nel 2018. Klopp, 47 anni, è allenatore dal 2008 e a questo punto per lui si aprono nuove strade. In conferenza ha smentito la possibilità di un anno di riposo (“Ho letto questa mattina che sarei stanco ma non è vero e non sto pensando ad un anno sabbatico”) e quindi, ipotizzando un suo addio alla Bundesliga, rimangono Premier e Serie A, i due campionati più attraenti per il tecnico tedesco. D’altronde, prima di ingaggiare Benitez, lo stesso De Laurentiis, presidente del Napoli, aveva assicurato come Klopp fosse stato contattato per la panchina azzurra e qualche mese dopo lo stesso tecnico tedesco aveva confermato l’interesse della società partenopea. Lo stesso Klopp peraltro ha sempre ammesso di voler allenare un giorno in Italia. Dunque l’addio di Klopp al Borussia è certamente una notizia di grande interesse anche per la Serie A. E per il Napoli, soprattutto.

Categories: SERIE A

About Author