VITALE CI RICASCA E TORNA INSULTARE TORRE ANNUNZIATA:”CI SONO POSTI CHE PUZZANO PIU’ DELLE FOGNE”

VITALE CI RICASCA E TORNA INSULTARE TORRE ANNUNZIATA:”CI SONO POSTI CHE PUZZANO PIU’ DELLE FOGNE”

TORRE ANNUNZIATA – “Ci sono posti che puzzano più delle fogne. Corallino e me ne vanto!”. L’uscita provocatoria, inutile e fuori luogo perché è una chiara istigazione alla violenza porta la firma di Ciccio Vitale, attaccante del Valdiano. Dopo l’amichevole persa nel pomeriggio dalla squadra di Criscuolo a Torre Annunziata contro il Savoia è stato pubblicato un post vergognoso da parte dell’attaccante. Vitale, da sempre legato ai colori della Turris per averci giocato (e per aver riprovato a tornare a Torre del Greco nelle scorse settimane quando era già al Valdiano, ma forse non rientra più nei piani di una squadra di serie D), ha volutamente provocato i sostenitori del Savoia che nell’amichevole del Giraud lo hanno beccato, fischiato e insultato. Un atteggiamento poco professionale da parte dell’attaccante originario di Angri che ha girato mezza Campania, facendo parte anche di un Sorrento versione Inter morattiana, capace di spendere cifre esorbitanti senza mai ottenere il primo posto in campionato. Basta immaginare se un post del genere lo avesse pubblicato un calciatore della Roma giocando contro la Lazio o viceversa, la bufera che si sarebbe scatenata. Vitale ha mostrato un atteggiamento poco professionale, il contrario di quello che mostra quando firma contratti da 30mila, 40mila o 50mila euro per scendere in campo per una stagione. Ha scatenato un’inutile guerra sui social, ha offeso un’intera città vittima recentemente di un’immane tragedia che ha fatto più morti del terremoto di Ischia. Vitale ha steccato, come se avesse mandato in aria un pallone a porta vuota. Anzi, peggio. Eppure, proprio lui dovrebbe essere un calciatore che sui social e ovunque dovrebbe stare attento e ricordarsi il “tradimento” di questa estate. Voci ben fondate parlano di un Vitale aiutato dopo l’infortunio dal San Vito Positano e poi trasferitosi al Valdiano senza alcuna riconoscenza. Peccato, l’attaccante che dovrebbe far parlare i gol sta facendo parlare un’intera città, scatenatasi contro di lui sul suo profilo facebook. Chieda scusa Vitale. Perché mentre in Eccellenza giocano a fare i professionisti vietando interviste e controllando l’informazione, c’è sempre chi, come nel caso di Vitale, con un’uscita a vuoto, inutile, insensata, superflua e vergognosa alimenta polemiche. Speriamo che il Valdiano, società seria con un allenatore – Vincenzo Criscuolo – che lo scorso anno si è rivelato tra i migliori della categoria, intervenga con decisione. E il buffettino con il finto comunicato stampa stavolta non servono. Speriamo nella procura federale.Fonte La città

Categories: ECCELLENZA

About Author