ZIDANE O CONTE AL POSTO DI MOURIHNO E ORA POGBA RESTA

ZIDANE  O CONTE AL POSTO DI MOURIHNO E ORA POGBA RESTA

Lo spettro dell’esonero su José Mourinho, a cui potrebbe non bastare un’eventuale vittoria questo pomeriggio nel match casalingo di Premier League contro il Newcastle di Benitez.Il deludente inizio di stagione e la rottura con lo spogliatoio potrebbero quindi costare carissimi allo ‘Special One’, il cui rapporto soprattutto con Paul Pogba è degenerato negli ultimi mesi.

Uno dei nomi più gettonati per la possibile sostituzione di Mourinho sulla panchina dell”Old Trafford’ è quello di Antonio Conte, attualmente senza squadra dopo la rottura con il Chelsea e nelle scorse settimane accostato anche a Milan e Roma. Oltre al tecnico salentino spiccherebbe pure la candidatura di Zinedine Zidane, che in estate ha lasciato il Real Madrid dopo il tris di trionfi in Champions League. Sia Conte che il collega francese potrebbero essere decisivi anche per il futuro di Pogba, ai ferri corti con Mourinho e dato partente già a gennaio nel caso in cui il portoghese dovesse conservare il timone dello United. L’esonero di ‘Mou’ aprirebbe invece alla permanenza a Manchester del campione del mondo, soprattutto se in panchina arrivasse uno tra Conte o Zidane, allontanando così l’addio del centrocampista classe ’93 nei desideri sul calciomercato di Juventus, Barcellona e PSG.

Categories: CALCIO INTERNAZIONALE

About Author