NAPOLI E INTER FUORI DALLA CHAMPIONS, CLAMOROSI GLI EPILOGHI

NAPOLI E INTER FUORI DALLA CHAMPIONS, CLAMOROSI GLI EPILOGHI

Napoli e Inter abbandonano la massima competizione europea ad un passo dal passaggio del girone. Il Napoli esce sconfitto 1-0 dall’ “Anfield Road” al termine di una gara dominata dal Liverpool che ha fallito in più occasioni il gol del 2-0 (sarebbe bastato un gol al Napoli per passare il girone anche in caso di sconfitta per 2-1). Ancor più clamorosa l’eliminazione dell’Inter che non va oltre l’1-1 in casa contro il già eliminato PSV uscendo dalla Champions a causa del pareggio tra Barcellona e Tottenham.

Si realizza per la seconda volta l’incubo del Napoli che poche stagioni fa uscì dalla Champions nonostante i 12 punti conquistati. La partita odierna è iniziata con le due squadre subito tese all’attacco: dal gol mancato di Salah a tu per tu con Ospina alla risposta di Hamsik che sfiora la traversa con un bel tiro a giro. Con il passare dei minuti il Liverpool inizia a prendere le redini della gara siglando il gol partita al 34′ firmato dall’ex Roma Salah. Il Napoli prova a rispondere ma il Liverpool continua a difendersi bene impegnando poi la difesa azzurra nelle ripartenze. Nel secondo tempo la musica non cambia, anzi, la formazione di casa sfiora più volte il raddoppio con Mané che fallisce ben due rigori in movimento. Il Napoli pur provando ad attaccare fatica ad arrivare alla conclusione a rete anche a causa della rapidità e del pressing dei “reds”. Sul finale il Napoli vede infrangersi il sogno qualificazione a causa di una maestosa parata di Alisson su tiro di Milik, poco dopo Callejon segna ma l’assistente ferma tutto per fuorigioco. Termina 1-0 per il Liverpool che accede agli ottavi di finale insieme al Paris Sant Germain reduce dalla roboante vittoria di 4-1 sul campo della Stella Rossa.

Sfortunatissima, invece, l’Inter di Luciano Spalletti che temeva il “biscotto” tra Barcellona e Tottenham per poi trovare l’eliminazione per causa propria. Il PSV passa in vantaggio al 13′ con prima occasione da gol trasformata da Lozano. Il resto della gara vede l’Inter dominare e andare numerose volte vicina al pareggio. La rete dell’1-1 arriva al 73′ e porta la firma di Icardi che insacca su assist di Politano. La formazione nerazzurra prova a conquistare la rete del vantaggio ma nel frattempo il Tottenham sigla la rete del pareggio a Barcellona obbligando l’Inter a vincere. Niente da fare per gli uomini di Luciano Spalletti: Inter – PSV e Barcellona – Tottenham terminano entrambe 1-1 sancendo l’eliminazione dell’Inter che per come si erano messe le cose fino ad un mese fa sembrava impensabile. Una serata pessima per il calcio italiano che perde dalla Champions League ben due squadre che avrebbero meritato tutt’altro destino per il gioco espresso finora. Francesco Nettuno

Categories: CALCIO INTERNAZIONALE

About Author