L’INTER INTERROMPE LA SERIE POSITIVA PERDENDO 2-0 A BARCELLONA

L’INTER INTERROMPE LA SERIE POSITIVA PERDENDO 2-0 A BARCELLONA

L’Inter dopo la vittoria nel derby vuole riconfermare il suo momento positivo. Il primo tempo vede l’Inter cercare di creare molte azioni per portarsi in vantaggio ma niente da fare il Barcellona è bene organizzato in campo. La prima azione pericolosa per la squadra di Spalletti arriva al 3′ quando Ter stegen sbaglia un rinvio e Perisic cerca di sorprenderlo da lontano con un tiro dalla lunga distanza ma la palla finisce sul fondo. La prossima occasione dei nerazzurri è al 16′ quando Perisic effettua un cross basso da sinistra e Icardi riesce ad anticipare Ter stegen ma il suo tiro sfiora solo la traversa. Nel frattempo al 18′ è il Barcellona a rendersi pericoloso da calcio d’angolo con un colpo di testa di Lenglet, però Handanovic riesce subito a salvare la palla sulla linea. Il Barcellona prende coraggio e al 32′ riesce a trovare il vantaggio grazie alla rete dell’ex nerazzurro Rafinha che riesce a triangolare con Suarez permettendogli di battere Handanovic. La squadra di Ernesto Valverde riesce a rendersi pericolosa anche nei minuti di recupero del primo tempo su una punizione battuta da un altro ex nerazzurro ovvero Coutinho che però trova una deviazione di Miranda che permette al pallone di sfiorare il palo. Il primo tempo termina 1-0 anche se il Barcellona ha avuto più possibilità di andare nuovamente in gol. La squadra di Spalletti non si arrende e al 50′ cerca di pareggiare la partita grazie a Borja Valero che allarga per Politano il quale effettua un cross nel mezzo ma Ter Stegen è bravo ad allungarsi smanacciando la sfera in angolo. Il Barcellona cerca di trovare il raddoppio e al 59′ ci prova con Suarez che lascia sul posto Asamoah superando anche Miranda e impegnando Handanovic sul primo palo. Gli spagnoli al 61′ approfittano di un errore di Asamoah che di testa libera Lenglet che si trova a tu per tu con Handanovic ma il portiere sloveno è molto bravo a chiudergli lo specchio della porta. Il Barcellona al 68′ ci riprova con Rakitic dai 25 metri ma Handanovic blocca in sicurezza. Al 71′ l’ Inter rischia molto facendo ripartire i blaugrana con Suarez che schiaccia di testa, Handanovic respinge e Coutinho colpisce la traversa. Il Barcellona da molto filo da torcere all Inter e al 83′ riesce a trovare il raddoppio grazie alla rete messa a segno da Jordi Alba. Gran palla di Rakitic, Jordi Alba riesce ad entrare in area di rigore e di sinistro non lascia scampo ad Handanovic. Il Barcellona ci riprova al 90′ per calare il tris con Jordi Alba che libera in area Suarez però il suo destro viene respinto da Handanovic. La partita termina con il risultato di 2-0 per il Barcellona, con questa sconfitta gli uomini di Mister Spalletti mettono fine ad una striscia di 7 risultati utili consecutivi tra campionato e Champions League. Grazie al pareggio tra PSV e Tottenham, l’Inter conserva il secondo posto mentre il Barcellona conquista la vetta del girone. Stefano Esposito

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Arthur (33′ st Vidal); Rafinha (27′ st Semedo), Suarez, Coutinho (43′ st Munir) . A disp.: Cillessen, Chumi, Dembélé, Malcom. All.: Valverde

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Asamoah; Brozovic, Vecino; Candreva (1′ st Politano), Borja Valero (18′ st Lautaro Martinez), Perisic (32′ st Keita); Icardi. A disp.: Padelli, Vrsaljko, De Vrij, Ranocchia. All.: Spalletti

Arbitro: Hategan (Romania)

Marcatori: 32′ Rafinha (I), 38′ st Jordi Alba (B)

Ammoniti: Suarez (B); Brozovic, Skriniar, Lautaro Martinez (I)

Categories: CALCIO INTERNAZIONALE

About Author