PIROTECNICO 3-3 TRA SPAGNA E PORTOGALLO: TRIPLETTA DI RONALDO

portogallo

epa06811141 Diego Costa (C) of Spain scores the 1-1 equalizer during the FIFA World Cup 2018 group B preliminary round soccer match between Portugal and Spain in Sochi, Russia, 15 June 2018. (RESTRICTIONS APPLY: Editorial Use Only, not used in association with any commercial entity - Images must not be used in any form of alert service or push service of any kind including via mobile alert services, downloads to mobile devices or MMS messaging - Images must appear as still images and must not emulate match action video footage - No alteration is made to, and no text or image is superimposed over, any published image which: (a) intentionally obscures or removes a sponsor identification image; or (b) adds or overlays the commercial identification of any third party which is not officially associated with the FIFA World Cup) EPA/FRIEDEMANN VOGEL EDITORIAL USE ONLY

A Sochi Cristiano Ronaldo ha dato spettacolo nel 3-3 fra Portogallo e Spagna, di cui è stato, ovviamente, il protagonista principale. CR7 ha portato infatti via il pallone da una bella partita, avendo segnato una tripletta: un penalty dopo 4 minuti, poi la rete del 2-1 in chiusura di primo tempo, con la decisiva collaborazione di De Gea autore di una papera quasi alla Karius, quindi la magnifica punizione a 3′ dalla fine che ha definito il risultato. Come dire che se il Portogallo è riuscito a non perdere questo derby iberico, il merito è stato del suo fuoriclasse mai stanco di vincere, correre, spronare i compagni e anche rimproverarli quando ne sprecano gli assist, come hanno fatto oggi Guedes e Quaresma. Ronaldo è stato quindi quel giocatore “enorme” di cui aveva parlato il ct lusitano Fernando Santos alla vigilia.

I GOL

– 4′ pt: Cristiano Ronaldo entra in area e viene steso da Nacho. Rocchi indica il dischetto e CR7 trasforma.

– 24′ pt: Diego Costa s’impossessa del pallone, si libera di Pepe con un accenno di manata e con una conclusione di potenza batte Rui Patricio.

– 44′ pt: Guedes serve Ronaldo, che lascia partire un tiro forte ma centrale sul quale De Gea compie una ‘papera’, non bloccando e mandando il pallone in rete: 2-1 per il Portogallo.

– 10′ st: lancio di David Silva verso Busquets che, di testa, serve un assist a Diego Costa che arriva in corsa e segna di destro.

– 13′ st: gran destro di Nacho dai 20 metri dopo una serie di batti e ribatti in area. Il pallone ‘bacia’ il palo alla destra di Rui Patricio e termina in rete.

– 43′ st: punizione dal limite per fallo di Piquè su Cristiano Ronaldo. Lo stesso CR7 trasforma magistralmente d’interno collo con il destro.

 

LA CRONACA IN PILLOLE
Secondo tempo
95′: è finita. Bella partita, 3-3
92′: sfiora ancora il gol CR7
3-3 all’88’: Cristiano Ronaldo implacabile su calcio di punizione
87′: Cristiano Roinaldo si va a prendere un calcio di punizione
86′: la Spagna cerca di addormentare la partita
82′: palleggio prolungato degli spagnoli, il Portogallo non riesce a prendere la palla
78′: contropiede di CR7, ma i difensori spagnoli si salvano
75′: Quaresma tira alto sulla traversa. E’ un po’ che non ci sono vere e proprie occasioni da gol. Ma le due squadre continuano a lottare
70′: grande azione della Spagna, stavolta Diego Costa non riesce a mettere in rete
63′: partita sempre molto bella, con le squadre che non si risparmiano
2-3 al 58′: tiro da fuori di Nacho che sbatte contro il palo interno e si infila in rete
2-2 al 55′: gol di Diego Costa su rimpallo davanti alla porta
53′: Iniesta subisce fallo, punizione per la Spagna
49′: Bruno Fernandes, conclusione dal limite senza grandi pretese
46′: iniziati i secondi 45′

Primo tempo finisce col Portogallo in vantaggio per 2-1, grazie ad un super CR7. Resta però il grande errore del portiere spagnolo…
2-1 al 44′: papera di De Gea, segna ancora Cristiano Ronaldo
42′: velocissimo Isco si gira e tira immediatamente mettendo in difficoltà Rui Patricio
38′: dopo il pareggio spagnoli controllano meglio il campo
35′: Iniesta sfiora il gol con un tiro dall’interno dell’area
28′: partita bellissima con rapidi cambi di fronte
26: gran tiro di Isco, la palla finisce contro la traversa e rimbalza sulla linea di porta, ma non entra
1-1 al 24′: gol di Diego Costa su azione molto contestata dai portoghesi 

18: punizione dal limite destro dell’area di CR7, ribattuto da Busquets
15′: spagnoli sembrano ancora storditi dall’inizio in salita, non riescono ad essere incisivi
10′: tiro da dentro l’area portoghese di Silva, alto sulla traversa
1-0 al 4′: gol di CR7 dal dischetto, con un rasoterra vicino al palo destro
Al 3′ rigore per Portogallo per fallo di Nacho su Cristiano Ronaldo

Portogallo-Spagna 3-3 (2-1) in una partita del gruppo B dei Mondiali di Russia 2018.
Portogallo (4-4-2): Rui Patricio, Guerreiro, Pepe, Fonte, Cedric, William Carvalho, Joao Moutinho, Bernardo Silva (24′ st Quaresma), Bruno Fernandes (23′ st Joao Mario), Cristiano Ronaldo, Guedes (35′ st Andrè Silva). (12 Lopes, 22 Beto, 15 Pereira, 2 Bruno Alves, 19 Mario Rui, 13 Ruben Dias, 4 Manuel Fernandes, 23 Adrien Silva, 18 Gilson Martins). All.: Santos.
Spagna (4-1-4-1): De Gea, Nacho, Piquè, Sergio Ramos, Jordi Alba, Busquets, David Silva (41′ st Lucas Vazquez), Iniesta (25′ st Thiago), Koke, Isco, Diego Costa (32′ st Iago Aspas). (13 Kepa, 23 Reina, 2 Carvajal, 14 Azpilicueta, 16 Nacho Monreal, 12 Odriozola, 7 Saul, 20 Asensio, 9 Rodrigo). All.: Hierro.

Arbitro: Rocchi (Italia). Reti: nel pt 4′ (rigore) e 44′ Cristiano Ronaldo, 24′ Diego Costa; nel st 10′ Diego Costa, 13′ Nacho, 43′ Cristiano Ronaldo Angoli: 5-4 per la Spagna. Recupero: 1′ e 4′ Ammoniti: Busquets, Bruno Fernandes per gioco scorretto Spettatori: 47.659