AGROPOLI LA CONTESTAZIONE NON SCUOTE LA DIRIGENZA DE CESARE NIENTE ESONERO

La dirigenza ha deciso di andare avanti con Ciro De Cesare il tecnico salernitano sul quale sono cadute tutte le colpe del crollo della squadra.Il toro di Mariconda rimane dunque alla guida dell’Agropoli.La contestazione al tecnico da parte della tifoseria, i risultati negativi e soprattutto gli errori disarmanti del trainer salernitano non sono bastate per mandare via l’allenatore al quale la società ha dato massima fiducia.Durante il corso della riunione è stato valutato l’eventuale esonero dell’allenatore ma poi si è deciso di continuare con lui per puntare a salvare una stagione partita bene ma risultata poi al momento fallimentare.I numeri per De Cesare sono impietosi 12 partite,3 vittorie,2 sconfitte e tutti pareggi.E’ il rapporto con la squadra che ha fatto storcere il naso.Contrasti continui e costanti con i giocatori di personalità messi fuori a più riprese.