AGROPOLI FUORI COTTICELLI,DIFESA A 3 E SOSTEGNO AL TRIDENTE

Ultima chiamata per poter continuare a sperare nella partecipazione ai play out quella di domenica prossima in casa contro l’Erculaneum squadra immediatamente prima dei delfini in classifica raggiunti anche dal Madrepietradauna corsaro a Manfredonia nel posticipo di lunedì scorso ma in vantaggio rispetto ai foggiani perchè l’Agropoli ha vinto proprio in casa loro nell’ultima vittoria esterna.Per la terza volta consecutiva i delfini giocano contro la squadra che la precede immediatamente in calssifica.Potenza,San Severo,due sconfitte,e ora l’Erculaneum.Tre diffidati Capozzoli,Cherillo e Tiboni il tridente intorno al quale doveva ruotare la squadra.Forse infortunato Ferrara,fuori uso Annese.Se questo dovesse essere il quadro di domenica prossima l’allenatore Sorianiello avrebbe più di una scelta mettendo in campo 3 difensori centrali 4 centrocampisti in linea e il tridente offensivo.Potrebbe optare anche per il 3-5-2.Non può più prescindere dalla  difesa a 3 visto che la squadra ha incassato 51 goal e non ha più Annese. Se Ferrara non ce la fa fuori Cotticelli e dentro Rizzo in porta,i tre centrali da destra Chiochia,Chiariello e Amelio,De Lucia e Veneruso i centrali di centrocampo con Rekik e Adiletta o Ciaramelletti esterni nel centrocampo a 4 e il tridente.Il centrocampo a 5 potrebbe prevedere Capozzoli quinto a destra con Veneruso centrocampista centrale, Di Lucia e Ciaramelletti o Adiletta interni di centrocampo e Rekic quinto a sinistra.Tiboni e Cherillo di punta.Sergio Vessicchio