SQUILLANTE L’UOMO DEI RECORD RESTA LA PRIMA SCELTA PER L’AGROPOLI,CLAMOROSO NO A ZEMAN

SQUILLANTE L’UOMO DEI RECORD RESTA LA PRIMA SCELTA PER L’AGROPOLI,CLAMOROSO NO A ZEMAN

Sono ore caldissime per la panchina dell’Agropoli,Ferrazzoli ha ribadito il suo disimpegno alla società e con estrema signorilità e onestà intellettuale resta coerente con le sue scelte non tornando indietro,e tenendo in considerazione il contratto al quale rinuncia dimostra di essere un uomo d’altri tempi,una persona serissima sul quale anche noi abbiamo fatto fare mea culpa sulle notizie iniziali che trapelavano ma che invece riguardavano solo Lingenti.Taccone ha provato a far desistere il tecnico romano ma la scelta di Ferrazzoli è irrevocabile.

Taccone e Bisogno dopo avere incassato l’ennesimo no di Ferrazzoli hanno subito messo in moto la macchina per cercare il sostituto con le preferenze che portano a Squillante l’allenatore dei record nonchè profondo conoscitore della categoria.Squillante è il profilo che stuzzica sia Taccone che Bisogno grazie ai suoi trascorsi vincenti e al suo gioco spumeggiante in grado di riportare la gente allo stadio. Il record europeo di imbattibilità scolpito con il Gladiator(tutt’ora imbattuto),quello regionale con la sua Ercolanese stravincendo il campionato,i campionati da vertice con Battipagliese, Ercolanese e Savoia,gli spareggi promozione e le coppe Italia vinte con la sua Sarnese,le salvezze miracolose con Ippogrifo e Battipagliese,nonchè i tantissimi calciatori lanciati e che adesso militano in campionati professionistici grazie al lavoro del tecnico sarnese,sono questi gli argomenti sui quali Taccone e Bisogno stanno facendo pendere la bilancia a favore di Squillante nonostante la concorrenza di allenatori che hanno militato in serie A tra cui il pluriesonerato e fallimentare Zeman.

 

Squillante rappresenterebbe anche la scelta per il futuro dei delfini grazie alla sua abilitazione di Coverciano avvenuta quest’estate che gli consentirebbe di allenare i delfini anche nei professionisti perchè il progetto di Taccone e Bisogno prevede l’approdo nel professionismo nel calcio che conta rendendo l’Agropoli una squadra d’elite del calcio campano.Squillante rappresenta la prima scelta e nonchè un profilo di grido per la piazza.Sergio Vessicchio

Categories: SERIE D

About Author