ALLEGRI OPERAZIONE DISTRUZIONE CONTINUA,ORA TOCCA AD ALEX SANDRO

ALLEGRI OPERAZIONE DISTRUZIONE CONTINUA,ORA TOCCA AD ALEX SANDRO

Retrocesso a riserva in campionato perchè crede che Asamoah possa coprire meglio Mandzukic(ride l’Europa per dove fa giocare il croato) Alex Sandro piano piano sta prendendo la parabola in discesa quella uguale a tanti altri suoi colleghi che da sempre all’interno o contestano Allegri o se ne vanno.Il rendimento del super terzino brasiliano è crollato per colpa dell’allenatore. Il terzino brasiliano, in calo di forma e rendimento, non è più un intoccabile”. “6,07 La media voto di Alex Sandro in questa Serie A: per lui in campionato anche una rete segnata in sette presenze totali; 14 I cross realizzati dal brasiliani in questa Champions (quattro presenze). Sono 3,5 a partita, la media del ruolo è di 1,1; 13 Le occasioni create in questa stagione da Alex Sandro, meno della metà delle 29 confezionate a questo punto l’anno scorso”.Asamoah con tutto il rispetto se non gioca quinto a sinistra nel centrocampo a 5 diventa scarso.Allegri nel suo immaginario lo vede difensore a sinistra quando in difesa non ha mai giocato perchè era un interno di centrocampo prima di arrivare alla Juventus dove Conte gli trovò il ruolo più a pennello per lui.Il calo di rendimento di Alex Sandro è stato notato da tempo da parte di tutti ma nessuno ha riposto in Allegri le responsabilità uniche.Allegri è un macina calciatori,li distrugge,non li fa rendere secondo le proprie possibilità e gli stessi giocatori ne sono consapevoli e per questo motivo lo detestano.Il loro valore di mercato scade notevolmente.Ora è toccato anche ad Alex Sandro ma è un film già visto.Sergio Vessicchio

Categories: SERIE A

About Author